Prima pagina

Look sporty chic: come vestirsi comode senza rinunciare allo stile

Se c’è una cosa che abbiamo imparato in quest’ultimo anno è che la moda è in grado di adattarsi a ogni esigenza e che per risultare alla moda e curate non bisogna necessariamente rinunciare alla comodità: ce lo dimostra il look sporty chic, che coniuga assieme praticità e stile. Vediamo allora insieme qualche abbinamento.

I giusti abbinamenti

 Partiamo subito dall’abbigliamento comodo per eccellenza, ovvero la tuta. Negli ultimi anni la tuta sportiva ha subito un’evoluzione senza precedenti, mostrandosi in forme mai viste prima, come nel caso della jumpsuit, una combinazione di eleganza e comodità. Possiamo quindi abbandonare l’idea che la tuta debba essere solo in casa e durante la palestra, ma per farlo è necessario saperla scegliere in base alle proprie forme.

Anche il classico look jeans e felpa può diventare chic, abbinando una scarpa sportiva ma ricercata e una borsa importante, che spicchi sul resto dell’outfit e lo valorizzi, come le borse Liu Jo, ad esempio, eleganti, comode e super alla moda, ormai facili da reperire anche sui portali di shopping online più famosi.

Se volete restare sul classico ci sono altre regole da rispettare onde evitare di dare un’impressione trasandata. Sia la felpa che la t-shirt dovranno avere colori neutri, pastello oppure grigio e nero, senza scritte. Questo è fondamentale per avere un look più formale, meglio quindi evitare scritte, simboli e patch.

Un altro consiglio è quello di abbinare una giacca o un blazer all’outfit, può andar bene sia con un paio di jeans, possibilmente classici in denim, o con una tuta, preferibilmente monocolore e un paio di sneakers o un anfibio, l’importante è sempre cercare di prediligere le tinte chiare e monocromatiche.

Anche i jeans vanno scelti con attenzione e immaginandosi lo stile finale, per cui se volete optare per un outfit più rock con maglietta grigia, andranno bene dei jeans neri strappati, ma se ricercate un look più dolce e delicato, scegliete invece dei jeans chiari o neutri e una cintura delicata.

Trucco e capelli

 Passiamo ora al make-up: non è necessario avere una base di fondotinta, primer e correttore in questi casi, meglio rimanere semplici, acqua e sapone, anche rischiando di mostrare qualche imperfezione in più, al massimo si può optare per un contouring leggero per definire dolcemente i lineamenti viso.

Infatti, indossare un oufit sportivo e un make-up molto ricercato e pesante non sarebbe coerente con il resto look. Quindi, sì a basi più leggere e trucchi nude, blush, mascara e eyeliner andranno benissimo.

Per quanto riguarda i capelli, dipende molto dal tipo di taglio di ognuna, ma in generale va bene una coda alta, uno chignon o il capello sciolto, l’importante è che ci facciano sentire a proprio agio. Piccolo consiglio, evitate dei raccolti troppo elaborati e ricchi di accessori, se avete i capelli lunghi sperimentate con le trecce.

Altri articoli

Back to top button