EventiPrima pagina

L’ORO DELLA PUGLIA E DI FEDERICO II

Dopo il grande successo del Gran Galà dell’Olio 2021, svoltosi a Fano PU il 10 luglio scorso con le premiazioni dei Concorsi L’Oro d’Italia e L’Oro del Mediterraneo, cui hanno partecipato tantissimi produttori tra i migliori della penisola e del Mediterraneo, siamo al Gran finale dedicato ai grandi oli della Puglia, con l’assegnazione dei premi dei Concorsi L’Oro della Puglia e L’Oro di Federico II.
L’importante appuntamento, si terrà domenica 5 settembre nel Castello Ducale di Torremaggiore FG, ed eleggerà per un giorno a capitale mediterranea dell’olio extravergine di eccellenza la cittadina dell’Alta Daunia, importante centro dell’olivicoltura regionale e culla, al pari di altri comuni dell’areale di produzione, quali San Severo, San Paolo di Civitate e altri centri limitrofi, della pregiata e apprezzata cultivar Peranzana.
Oltre alle celebrazioni per i due prestigiosi concorsi regionali, la giornata è infatti promossa anche al fine di valorizzare l’olivicoltura del territorio e, in particolare, per lanciare il “Sistema Peranzana Alta Daunia” che, grazie all’impegno dei produttori coordinati dal Consorzio Peranzana e dall’associazione La Peranzana, sta puntando su qualità e mercato di una oliva da mensa ritenuta da tutti una vera eccellenza emergente.
Il programma prevede anche un incontro tecnico dedicato alla lotta alla mosca olearia.
Al termine dei lavori seguirà un gustoso momento gastronomico, a cura dai ristoranti di Torremaggiore Le Tre Volte e il Vicoletto che, con alcuni piatti semplici della tradizione preparati con le olive e l’olio di Peranzana, allieteranno il palato degli ospiti intervenuti.
Provengono da tutte le provincie della Puglia le aziende che verranno meritatamente premiate quali produttrici dei migliori extra vergini del nostro Bel Paese, come sottolineato dalla loro presenza ai primi posti anche nei Concorsi L’Oro d’Italia e L’Oro del Mediterraneo 2021. Oltre ai Premi assegnati secondo le tipologie e categorie previste, i produttori più meritevoli potranno fregiarsi dell’ambìto riconoscimento de “Le Gocce d’Oro”, assegnato secondo le tre distinte fasce di merito individuate da OLEA per differenziare il livello qualitativo, sottolineato rispettivamente da 3 Gocce d’Oro come Menzione di Qualità, 4 come Menzione di Merito e 5 come Lode di Eccellenza.

Questo evento, come afferma il Presidente OLEA Renzo Ceccacci, sarà prezioso anche per ribadire l’importanza del confronto tra le aziende, stimolandole a fare squadra e crescere insieme, per contribuire a rafforzare l’economia del settore e promuovere, soprattutto presso i tanti consumatori ancora non adeguatamente informati, con particolare riguardo alle nuove generazioni, la conoscenza delle proprietà organolettiche e salutistiche dell’olio extravergine di qualità, unico alimento di cui si può sempre affermare che è buono e fa bene alla salute.
La manifestazione, organizzata con la regia di OLEA e fortemente voluta dal sindaco Emilio Di Pumpo, sostenuto da alcuni operatori del territorio con in testa Salvatore Moffa, annovera il patrocinio ed il contributo del Comune di Torremaggiore FG e la partecipazione del Comune di Ugento LE che storicamente ha ospitato in precedenza il Premio L’Oro della Puglia. Essenziali le collaborazioni dell’Ass.ne Viandanti dei Sapori, dell’Università degli Studi di Foggia, del Consorzio Peranzana Alta Daunia, dell’Associazione La Peranzana ed il sostegno di alcuni sponsor del territorio.
Media partner è OlioOfficina Magazine.
La manifestazione sarà trasmessa in diretta streaming sui canali social di Torre On Air. Il programma su www.olea.info e www.comune.torremaggiore.fg.it

Info e contatti OLEA: segreteria@olea.info

 

Giorgio Sorcinelli

Altri articoli

Back to top button