Cronaca

LUCERA: POLIZIA DI STATO SERRATI CONTROLLI ANTICAPORALATO –ANCORA UN MEZZO SEQUESTRATO USATO PER LO SFRUTTAMENTO DEL LAVORO NERO

In data 6 settembre u.s. nelle ore pomeridiane, sulla strada provinciale 13 all’incrocio con la SP 118, località Palmori agro di Lucera, durante un servizio di controllo del territorio, dedicato al contrasto del fenomeno del caporalato, Agenti della Polizia di Stato delCommissariato di P.S. di Lucera e del Reparto Prevenzione Crimine hanno incrociato un’autovettura Opel Vectra di colore bianco con targa bulgara.

Il mezzo era condotto da un uomo di colore e trasportava molte persone.

Non appena i Poliziotti segnalavano il mezzo tramite gli apparecchi, sia sonori che visivi per procedere al controllo, il conducente della Opel accelerava, cominciando a zigzagare sulla carreggiata alloscopo di alzare un polverone e rendere più difficile l’inseguimento.

Difatti gli Agenti erano costretti a rallentare in quanto l’azione posta in essere risultava pericolosa sia per gli operatori che per gli occupanti. La corsa del veicolo terminava dopo circa un chilometro, il mezzo veniva abbandonato davanti ad una masseria e gli occupanti circa 11 persone di colore avevano modo di scappare dileguandosi dalla parte posteriore dell’edificio attraverso nei campi.

Il mezzo veniva sequestrato perché oltre ad essere privo di assicurazione era utilizzato per commettere intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.

7.09.18

Altri articoli

Back to top button