Comunicati

MAFIA, PELLEGRINO-ZUPPA: COMUNI DEDICHINO STRADA AD EMANUELA LOI

“In occasione del 24° anniversario della strage di via D’Amelio, a Palermo, in cui morirono per mano della mafia il giudice Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta, il Dipartimento Tutela Vittime di Fratelli d’Italia-AN esprime il suo sostegno e la sua solidarietà alle forze dell’ordine e di polizia per il lavoro e l’impegno profusi alla sicurezza dell’intera collettività. Estende, inoltre, a tutto il territorio nazionale l’iniziativa promossa dall’Area Tutela Vittime di Foggia volta a intitolare, in tutti i capoluoghi e le principali città italiane, una via a Emanuela Loi, tiratrice scelta facente parte della scorta del giudice, persona di grande coraggio e con forte dedizione per il suo lavoro” dichiara Cinzia Pellegrino, Coordinatore Nazionale del Dipartimento.

“Ci sembra più che doveroso omaggiare una ragazza che con la sua forza ha sfidato l’omertà della mafia. Con lei commemoriamo e ricordiamo con orgoglio tutte le persone che si sono schierate contro le organizzazioni criminali, affinché la speranza di sconfiggere ‘Cosa Nostra’ non si spenga mai”, continua la Pellegrino.

“Fratelli d’Italia non ha mai negato il suo sostegno a coloro che ogni giorno indossando la divisa mettono a repentaglio la loro vita. Emanuela detiene il triste primato di prima donna agente di polizia morta in servizio. La nostra iniziativa rappresenta un gesto di sensibilità alla memoria di una persona che ha svolto il suo lavoro con passione arrivando a sacrificare la sua giovane vita per difendere la collettività”, conclude Antonella Zuppa, Referente del Dipartimento per la Provincia di Foggia ed ideatrice della proposta.

Altri articoli

Back to top button