Eventi

MAGGIO DEI LIBRI: DAVIDE GRITANI PRESENTA “LA RAMPICANTE”

Il 9 maggio, lo  scrittore sarà a San Severo ospite di Enopolio Daunio |Enoteca culturale, dove presenterà  il suo ultimo romanzo “La rampicante”. L’evento rientra nel contest nazionale “Il Maggio dei Libri”.

Giovedì 9 maggio, alle ore 19, lo scrittore Davide Grittani sarà a San Severo ospite di Enopolio Daunio |Enoteca culturale (via Soccorso, 86 – centro storico) per presentare il suo ultimo romanzo “La rampicante”. A dialogare con l’autore sarà il giornalista Giorgio Ventricelli. L’evento rientra nel contest nazionale Il Maggio dei Libri.

LA RAMPICANTE, IL ROMANZO SUL DONO

Davide Grittani, giornalista e scrittore nato a Foggia nel 1970, affronta nel suo romanzo temi cari alla letteratura universale, come la relazione padre-figlio, il rapporto degli uomini con giustizia e denaro, passando per la stringente attualità di argomenti come: adozione, disagio infantile, donazione d’organi. “Ho scoperto di aver scritto un romanzo a rilascio lento, come le molecole dei medicinali che, a distanza di tempo dall’assunzione, girano dentro il nostro corpo senza che ce ne accorgiamo – dice Grittani, che confessa – L’ho capito dall’effetto che questa storia, così terribile e così piena di speranza, sortisce sui lettori”.

GLI ANNI 90 E L’11 SETTEMBRE

Completamente ambientato nelle Marche,  La rampicante racconta una storia realmente accaduta (agli inizi degli anni Novanta) che Davide Grittani ha ricostruito recuperando fatti e misteri, mescolando una trama d’altri tempi a personaggi e circostanze dei nostri giorni. Ognuno di noi si trascina una sua “controstoria” dell’11 settembre 2001, non di ciò che successe quel giorno ma di ciò che stava facendo in quel momento. In un piccolo paese che porta il nome del mare ma s’aggrappa alle colline, l’11 settembre un adolescente scopre di non essere ciò che credeva. Comincia una scivolosa rincorsa alla verità, un viaggio miserabile e commovente durante cui è costretto a misurarsi con ipocrisie, inganni, generosità, necessità e vendette.

ENOPOLIO DAUNIO, L’ENOTECA CULTURALE

In pieno centro storico, all’ombra del campanile del Santuario della Chiesa del Soccorso, l’Associazione culturale Per Aspera ad Astra ha dato vita, in un palazzo storico, ad una enoteca molto particolare. “Enopolio Daunio è un’enoteca culturale: da noi si degustano vini della Daunia, si fa cultura del vino, il tutto attraverso eventi teatrali, letterari o musicali  – dice Fabiola Ventricelli, presidente di Per Aspera Ad Astra, che continua – abbiamo vinto un finanziamento della Regione Puglia legato al bando PIN: grazie a questo contributo abbiamo dato vita, in pieno centro storico, ad una struttura polifunzionale aperta a tutti, dove il vino è il fulcro di tutto”.

MAGGIO DEI LIBRI

Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, Il Maggio dei Libri è una campagna nazionale che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali, per intercettare coloro che solitamente non leggono ma che possono essere incuriositi se stimolati nel modo giusto.

Altri articoli

Back to top button