Cronaca

MANFREDONIA: I CARABINIERI RINTRACCIANO E ARRESTANO UNA CITTADINA RUMENA SULLA QUALE PENDEVA UN MANDATO DI ARRESTO EUROPEO.

I Carabinieri della Compagnia di Manfredonia, nello specifico quelli dell’Aliquota Radiomobile del NORM, nel corso di uno specifico servizio di polizia giudiziaria, avendo avuto notizia che una donna rumena destinataria di un provvedimento cautelare poteva trovarsi a Zapponeta, l’hanno rintracciata e tratta in arresto. Si tratta di BALOI Simona, di 47 anni, sul cui conto pendeva un mandato di arresto europeo emesso dalle Autorità rumene.

Condotta in caserma a Manfredonia per gli opportuni approfondimenti, si è avuta conferma che il provvedimento era stato emesso pochi giorni fa sul suo conto, e che si trattava di un mandato di arresto europeo ai fini della consegna per il reato di appropriazione indebita commesso in quello stato nel 2014.

La donna, che al termine delle operazioni è stata accompagnata presso il carcere di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, deve espiare la pena un anno e quattro mesi di reclusione nel suo Paese.

Altri articoli

Back to top button