ComunicatiIn evidenza

Marchese: per la villa altri circa 70mila euro per imprevisti

Mario Marchese, già assessore al Bilancio e ai Tributi con l’Amministrazione Miglio fino al settembre 2020, mandato a casa dopo meno di un anno, per motivi riconducibili a giochi politici, dopo quasi due anni rompe il silenzio. Lo fa evidenziando l’ennesima variante al progetto in corso d’opera per i lavori di rigenerazione urbana che interessano da oltre un anno la villa comunale. Secondo quanto scritto nella Determina Dirigenziale pubblicata oggi 4 agosto sull’Albo Pretorio del Comune di San Severo, a causa di “circostanze impreviste e imprevedibili” si è resa necessaria una variante al progetto che, come dichiara l’ex Assessore è di un importo di euro 70mila circa. “È notizia di oggi la pubblicazione di questa determina sull’Albo Pretorio del Comune di San Severo, – dichiara Mario Marchese – relativa ad una ennesima variante ai lavori nella villa comunale. L’importo è di ulteriori 70000 euro circa. Sarà questo il motivo per cui la villa non poteva essere riaperta nemmeno il 31 luglio? I cittadini avrebbero gradito sicuramente che queste spiegazioni fossero fornite loro da parte dell’amministrazione comunale invece di scoprirle in questo modo!” – conclude Marchese.

Altri articoli

Back to top button