CronacaPrima pagina

MARINA DI CHIEUTI: DAI RUBINETTI SCORRE ACQUA MARRONE

Pericolo per la salute pubblica
Chieuti: cittadini infuriati a Marina di Chieuti gridano tutta la loro rabbia perché non possono più sopportare il grave disservizio che loro malgrado subiscono quotidianamente. Infatti dai rubinetti delle proprie abitazioni vedono uscire acqua marrone. Non possono cucinare, farsi la doccia, lavare le lenzuola. Addirittura nel corpicino di una bambina sono comparse delle chiazze che fortunatamente non hanno sortito conseguenze perché subito soccorsa dai sanitari del pronto soccorso.

Il livello di preoccupazione è altissimo.

Da giugno l’acquedotto pugliese è tempestato quotidianamente da segnalazioni che giungono dalla Marina di Chieuti per l’acqua scura che esce continuamente.

Puntualmente arriva una squadra e procede alla pulizia del tronco. Questa operazione che si fa ormai da mesi non ha risolto il problema.

Così riferisce un cittadino residente: “da giugno esce acqua marrone dalle condutture. Vengono per fare la solita pulizia che non serve a niente. Ostinarsi a pulire un solo tratto è perdita di tempo perché l’acqua sporca arriva in tutta la Marina di Chieuti. Siamo convinti che il problema è alla fonte della rete che parte da Apricena, passa a Ripalta e giunge qui da noi.

Ora diciamo basta! Non possiamo più aspettare.Può darsi che la conduttura viene sporcate da qualche agricoltore del posto che la usa per irrigare i propri terreni agricoli così ci ha detto un dipendente AQP. Cosa falsa perché l’acqua non arriva da Chieuti. Qualcuno ha anche insinuato che il problema potesse venire da un’abitazione privata. Niente di più falso”.

 

Della questione se ne sta occupando il sindaco di Chieuti Diego Iacono che tempestivamente è intervenuto chiedendo all’Acquedotto Pugliese di risolvere questo grave problema.

Ieri in mattinata è giunto un funzionario di AQP. Si è proceduto al solito lavaggio senza risolvere niente.

L’Acquedotto Pugliese ha comunicato ufficialmente che da analisi effettuate su un campione prelevato l’acqua risulta essere potabile. A proposito di questo ci vorrebbedavvero tanto coraggio ad utilizzare quest’acqua marrone con la presenza di residui e tanta sporcizia.

La questione è seria e merita da parte di AQP la massima attenzione.

In questo periodo a Marina di Chieuti risiedono tantissime famiglie, molte delle quali sta pensando seriamente di andarsene.

L’Amministrazione comunale verifichi se ci sono i presupposti per intraprendere eventuale azione risarcitoria per il danno d’immagine subito e per difendere i residenti della Marina per il danno subìto, nella speranza di veder immediatamente risolto questo grave problema che riporta la Marina di Chieuti indietro di tantissimi anni.

Ora non si può più aspettare e non sono escluse manifestazioni di protesta.

Giovanni Licursi

Altri articoli

Back to top button