CronacaIn evidenza

MARINA DI LESINA: COMPLIMENTI PER LA MONNEZZA (IN)URBANA ED ALTRE ‘BELLEZZE’!

(dal nostro inviato) Negli ultimi due giorni ha tenuto banco a Marina di Lesina (ma pare anche al Comune di Lesina…) il comunicato di fuoco dell’Associazione PRO LESINA MARINA dell’ing. ANTONIO PALMA che ha elencato un rosario di piaghe attuali della ex-fiorente località balneare lesinese corredato da decine di foto molto ‘esaurienti’. Quel comunicato sul sito della nostra GAZZETTA ha messo insieme in due giorni e mezzo 3.300 visite-contatti, in pratica sarà stato letto dalle Alpi alle piramidi come uno degli emblemi di ciò che funziona male nella pubblica amministrazione italiana. Questo ci ha spinto ad andare a dare uno sguardo in loco e, appena entrati in Marina di Lesina, abbiamo scattato la foto a corredo che poteva essere sufficiente a convincerci che l’ing. PALMA ha raccontato COSE VERE sufficienti per celebrare, come recita il suo comunicato, IL FUNERALE DI MARINA DI LESINA. Sindaco e amministratore di Lesina di ieri e di oggi, siete stati per decenni bravi a rifare il vostro paese nuovo di zecca con l’apporto economico stratosferico delle migliaia di proprietari di case della vostra Marina (dove invece le case ora vengono…REGALATE al modicissimo prezzo di 35.000 EURO minimo e 50.000 EURO massimo!). Complimenti a voi, amministratori lesinesi tutti, che tra vecchie e nuove voragini, tra vecchie e nuove immondizie (vedi foto scattata poche ore fa nel punto più centrale del VILLAGGIO, davanti a due dei ristoranti-pizzerie più accorsati dove aveva deciso di pranzare lautamente tra le buste di rifiuti un cane randagio…), tra raccolte differenziate inesistenti e che più indifferenziate non potrebbero essere, tra palazzi ‘pericolanti’ ed altre…BELLEZZE locali state finendo di affossare una località MARINA che avrebbe meritato ben altra sorte, quella che avrebbe sicuramente avuto se solo si fosse trovata geograficamente un paio di centinaia di chilometri più a nord. Signor Sindaco e Signori Assessori, fatevi a tempo perso una passeggiata fino alla vostra Marina e giudicate da voi, magari ascoltando le…benedizioni che la gente vi indirizza a migliaia dalla mattina alla sera. Attenzione, però, perchè se le cose continueranno così c’è gente che sta pensando di cominciare a indirizzare denunce alle autorità giudiziarie e sanitarie e anche a NON PAGARE PIÙ LE VOSTRE SALATE TASSE (IMU e TARI) depositando la molto cospicua somma presso una banca o presso un notaio a disposizione del Comune di Lesina…ma esigibile solo quando la località presenterà un aspetto più civile sotto tutti i profili e quando gran parte di tale somma comincerà finalmente ad essere in gran parte reinvestita a Marina di Lesina e non a valanga a Lesina. Il tutto sotto la guida legale di avvocati esperti in materia, che pare stiano già studiando la possibilità di soluzioni del genere. Meditate gente di Lesina, meditate!

Altri articoli

Back to top button