Comunicati

MARINA DI LESINA: IL NUOVO ANFITEATRO È UTILISSIMO…MA DA COMPLETARE PRESTO!

Quest’anno c’è una lieta novità a Marina di Lesina: un nuovo anfiteatro (nella foto) che può accogliere ogni tipo di spettacolo e che stato già utilizzato per qualche serata organizzata dall’Associazione Turistica PRO LOCO col patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Lesina. Un buona idea che arricchisce il panorama dell’accoglienza della Marina lesinese. Ma la struttura va completata in alcuni dettagli importanti ed è quello che chiediano al Comune. Va assolutamente allungato di almeno altri tre metri nella parte anteriore il palcoscenico, tenuto conto che, misurazioni alla mano, la struttura non può accogliere degnamente orchestre, bande e compagnie teatrali numerose, nè numeri di ballo abbinati a spettacoli di arte varia che richiedono numerosi artisti sul palco. Forse la consulenza di un esperto di cose teatrali all’aperto avrebbe potuto evitare questa evidente lacuna. Va inoltre completata il più presto possibile la pavimentazione totale dell’anfiteatro, tenuto conto che un acquazzone può costringere gli spettatori ad avventurarsi nel fango per raggiungere le poltroncine per assistere allo spettacolo, col rischio, inoltre, di scivolare e di…fare anche i fanghi! Stesso discorso può essere fatto se si è deciso di creare un prato verde con erbetta, pur se questa eventuale soluzione rimane molto più dispendiosa della pavimentazione totale per la necessità di una continua manutenzione. Il Sindaco di Lesina PASQUALE TUCCI è architetto e può dunque rendersi ben conto di quanto diciamo con un rapido sopralluogo. Merito comunque all’Amministrazione Comunale per la bella realizzazione…pur se, ripetiamo, è indispensabile che venga completata a dovere con le modifiche segnalate al palcoscenico e alla platea (che con le mini-gradinate ideate offre un bel colpo d’occhio). Le nostre critiche, ovviamente, unite come sempre ai giusti apprezzamenti, puntano al miglioramento sostanziale ed estetico di una realizzazione che rende un po’ più accogliente la nostra più vicina Marina.
LA REDAZIONE

Altri articoli

Back to top button