ComunicatiPrima pagina

MARINA DI LESINA, TERRA DI CONQUISTA MENTRE LE STELLE (AUTORITÀ) STANNO A GUARDARE

–PARTE TERZA-

Nelle mie lettere seguite all’incontro del 12 Agosto con la nuova Amministrazione Comunale mi ero espresso in termini entusiastici per il fatto di aver avuto la sensazione che nel Comune di Lesina si sentisse una diversa atmosfera che apriva la strada ad una fattiva collaborazione tra Associazione ed Amministrazione. Avevo comunque detto che avremmo verificato nel tempo e sui fatti la nuova Amministrazione. Probabilmente la nuova Amministrazione ha pensato che la nostra Associazione, abituata a lavorare 365 giorni all’anno, si facesse risentire all’inizio della prossima stagione balneare. 2.- SILENZIO DELLA NUOVA AMMINISTRAZIONE COMUNALE. Purtroppo, dietro le manifestazioni di buona volontà, non ci sono stati fatti concreti e tutto è come prima. Elenco le “mancanze” che ci fanno ricredere sulle positive iniziali impressioni: a) Mancata risposta al nostro Documento del 12 Agosto 2019 (MARINA DI LESINA E LA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO) dopo 3 mesi esatti. Il nostro Documento (non ancora pubblicato dall’Associazione), protocollato il giorno dell’incontro, riportava il punto di vista dell’Associazione per la valorizzazione di Marina di Lesina ed era un Documento da modificare e riempire di contenuti collaborando con l’Amministrazione comunale. b) Mancata convocazione della nostra Associazione (e credo anche delle altre) agli INCONTRI MONOTEMATICI MENSILI promessi dal Sindaco nell’incontro del 12 Agosto. Faccio presente che il 23 Settembre scorso l’europarlamentare MASSIMO CASANOVA incontrava a Lesina anche le Associazioni (e nessuno ci ha invitati) per affrontare insieme le criticità, ascoltare insieme idee e proposte da portare all’Europarlamento di Bruxelles. A parte questo evento in 3 mesi non c’è stato alcun INCONTRO MONOTEMATICO a cui siamo stati invitati. c) Nessuna iniziativa concreta e risolutiva è stata presa dopo le mie numerose segnalazioni documentate, con foto, di uno SCARICO (di non nota provenienza e tipologia del liquido scaricato), dall’8 Settembre scorso. Faccio presente che, personalmente, sto monitorando la situazione da 3 mesi ed in questo periodo il Comune non è riuscito a dare alcuna risposta. d) Non si è dato alcun seguito alle opere di prevenzione del pericolo sul ponte inagibile di Punta Pietre Nere (completamento chiusura accessi, videosorveglianza e servizio di guardiania affidato a ditta esterna). e) In data 16 Ottobre è stata data un’Autorizzazione ad eseguire dei lavori di “Sistemazione e manutenzione” nel Bosco Isola, che si stanno rivelando tutt’altra cosa. f) Non è stata data alcuna risposta agli abusi in località Pietre Nere da noi denunciati all’inizio dell’anno (la risposta ovviamente non può essere che tali lavori sono stati eseguiti quando c’era la vecchia Amministrazione). 5. – COMMENTO — Per ora non prenderemo alcuna iniziativa, se non quella di vigilare attentamente e far capire che non ci faremo snobbare ancora. Daremo ancora del tempo alla nuova Amministrazione per dimostrare la diversità da quella che ci ha amministrati per 10 anni.

ing. ANTONIO PALMA

Ass. Pro Lesina Marina

Altri articoli

Back to top button