Comunicati

MARINA DI LESINA: VECCHI E NUOVI PROBLEMI…CHE NESSUNO RISOLVE!

La cosa che più spaventa, da decenni, la gente che decide di villeggiare a Marina di Lesina è la mancanza di un punto di riferimento sociale certo, qualcuno cioè che risolva i problemi che la gente si trova davanti tutti i giorni. Abbiamo provato tante volte a riassumerli — spesso in collaborazione con la benemerita Associazione PRO LESINA MARINA, guidata efficacemente dall’ing. ANTONIO PALMA — a beneficio dell’Amministrazione Comunale, cioè di chi dovrebbe risolverli. Ora ci accorgiamo che è stato quasi inutile, considerato che i problemi anzichè diminuire…aumentano ancora!

Infatti un altro problema l’hanno segnalato i QUATTRO EDICOLANTI, che lamentano la sospensione della distribuzione di quotidiani e riviste sin dal 26 agosto scorso, mentre ancora parecchia gente villeggiava da queste parti. Si tenga presente che l’edicola più vicina a quelle ormai sfornite di Marina di Lesina si trova a una dozzina di chilometri, cioè a Lesina paese… Inoltre i pullman che portano i bagnanti da queste parti da numerosi Comuni dell’Alto Tavoliere hanno interrotto le corse estive (dopo aver minacciato di volerle sopprimere ancora prima) con l’ultima corsa del 31 agosto, suscitando l’ira dei titolari dei lidi, dei bar e dei ristoranti, in un momento di particolare crisi economica e mentre la temperatura si mantiene ancora discretamente ‘dolce’ per passare altre giornate in riva al mare. Sono rimaste dal 1* settembre due corse inutili per i bagnanti, una alle 6,30 e l’altra alle 14,45. Ma come si fa a dare inizio all’orario invernale dei pullman mentre la gente ha ancora la possibilità di villeggiare sulle nostre belle spiagge…! Ci segnalano, inoltre, che la vigilanza in questa località balnerare risulta scoperta dalle 4 del mattino (allorchè finisce il turno di lavoro della pattuglia del locale Consorzio) fino alle ore 9, creando una fascia oraria favorevole a qualche delinquente…in servizio permanente effettivo (anche se va aggiunto, per completezza d’informazione, che in quelle ore potrebbe però essere in servizio la pattuglia dei carabinieri della Stazione di Lesina, dipendente dalla Compagnia di San Severo).

Aggiungiamo anche altri problemi che segnaliamo — INUTILMENTE!!! — da tanti anni e cioè la mancanza di un ufficio postale stagionale e persino di UNA CASSETTA POSTALE, la mancanza o, meglio, una funzionalità ridicola di una WI-FI COMUNALE (ormai presente in tantissime località piccole e grandi del mondo intero), l’assenza di un BANCOMAT che costringe la gente a circolare con danaro contante o a recarsi (…ancora e sempre!) a Lesina, facendo felici i PADRONI DEL VAPORE, l’assenza di una pompa di benzina (la più vicina…PER CASO…è sempre a Lesina!), l’assenza di un ufficio comunale degno di questo nome e a disposizione  della Marina…CHE POI È LESINA COME LESINA PAESE. E ci fermiamo qui pur se potremmo continuare parlando di un depuratore delle acque che si dice non depuri da anni…, di un servizio di Polizia Locale che predilige le multe ad un ruolo più prezioso di informazione e sostegno alle necessità della gente, di un pronto soccorso stagionale che l’ASL su spinta del Comune dovrebbe potenziare, di una RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI INESISTENTE DA SEMPRE…MENTRE SI CHIEDONO, OLTRE ALLA NORMALE ‘TARI’, 37 EURO A FAMIGLIA PER CINQUE PATTUMELLE finora consegnate col contagocce, atteso che la stragrande maggioranza dei proprietari di case pagherà la TARI, come di regola, entro il 30 SETTEMBRE. Insomma i problemi sono, è il caso di dire,…UN MARE e l’Amministrazione Comunale da sempre presta attenzione QUASI ESCLUSIVAMENTE A LESINA PAESE (perchè lì evidentemente ci sono i suoi elettori!!!) nell’ultimo decennio diventata, come la chiama ormai la gente di queste parti, una PICCOLA MONTE CARLO. Ovviamente questo è stato possibile, cara Giunta Comunale, per i MILIONI DI EURO portati a Marina di Lesina da migliaia di proprietari di appartamenti e villette dopo aver investito i risparmi di una vita. Senza invidia alcuna, ci permettiamo di fare presente che, come dicevamo, anche MARINA DI LESINA È LESINA! E questo lo ripeteremo in eterno, visto che chi governa la municipalità finge di averlo dimenticato, così come ha sempre fatto chi li ha preceduti. Poi qualcuno venga a dirci in faccia, se ne ha il coraggio, che SIAMO NOI CHE SCREDITIAMO MARINA DI LESINA con tutte queste critiche… Noi pensiamo, invece, che IL PESCE PUZZA SEMPRE DALLA TESTA…E PARE ANCHE I LOCALI CAPITONI!!!

 LA REDAZIONE

 

Altri articoli

Back to top button