CronacaPrima pagina

MASSICCI CONTROLLI DELLA POLIZIA DI STATO ALLE FABBRICHE PIROTECNICHE DELLA ZONA

Nei giorni scorsi, gli agenti della Polizia di Stato della Divisione Amministrativa della Questura di Foggia ed altri agenti dipendenti della stessa Questura, nell’ambito di un’attività di controllo finalizzata a prevenire comportamenti non rispettosi delle vigenti disposizioni di legge, riguardanti la corretta manipolazione di materiale esplodente, hanno effettuato una serie di controlli nei Comuni di SAN SEVERO, APRICENA e TORREMAGGIORE dove sono perlopiù concentrate le attività di ditte pirotecniche. In particolare, in una di queste fabbriche di fuochi d’artificio ubicata ad Apricena, gli uomini del 113 hanno accertato la presenza di un operaio intento a manipolare materiale esplodente, senza le autorizzazioni necessarie al confezionamento di fuochi d’artificio. Per questo, il titolare della fabbrica è stato deferito in stato di libertà, poiché inottemperante alle precise prescrizioni contenute nella licenza di fabbricazione. La particolare operazione ha ribadito l’attenzione che le forze di Polizia dedicano a questo ramo di attività che, nel recente passato, ha fatto registrare disgrazie improvvise con morti tra i titolari e i dipendenti di tali aziende.

Altri articoli

Back to top button