CronacaIn evidenza

Matteo 44 anni è l’ennesima vittima della S.S.16. Miglio “ora basta”. Del Sordo “a nessuno frega nulla”

Di Michele Sales

Risale a poche ore fa l’ultimo grave incidente stradale avvenuto sulla S.S. 16 in prossimità di San Severo dove ha perso la vita Matteo Fregola 44enne di San Severo. Troppo sangue versato su questa maledetta strada, troppe famiglie piangono i loro cari. Da molti anni si annunciano opere di allargamento delle carreggiate, di rifacimento del manto stradale, l’evidenza dei fatti però dice il contrario. Nel 2017 il MIT ha stanziato ben 130 milioni di euro per il totale rifacimento del tratto stradale San Severo-

Foggia, ma al momento non si è mossa una pietra. Alla notizia dell’ennesimo grave lutto per la città di San Severo, l’intera comunità chiede a gran voce che incomincino presto i lavori, per mettere fine a questo continuo bagno di sangue. Il sindaco Francesco Miglio ha commentato la triste notizia con un energico disappunto

Il consigliere comunale Michele Del Sordo dei “Liberi e Forti” minaccia di sedersi sulla Statale e bloccare il traffico in segno di protesta, commenta così sul profilo Facebook: “Ennesima tragedia sull

a SS 16. Con rammarico sembra non fregare a nessuno. Sto pensando seriamente di sedermi sulla statale e bloccare tutto…. seriamente.”“La SS 16 nel tratto Foggia-San Severo è una strada impercorribile. Dal 2017 sono stanziati 130 milioni di euro per il suo rifacimento. Ma l’Anas da tre anni progetta e gli enti preposti per esprimere pareri ci mettono mesi interi se non anni. Intanto si rischia di morire…. ogni giorno. Ora basta! Ci faremo sentire. Mi auguro che la città in questa battaglia sia unita e soprattutto presente accanto alle istituzioni comunali.”

Anche l’ex consigliera comunale Tiziana Sponsano, torna sulla proposta “pedaggio autostradale gratis”, più volte avanzata nel tempo alle amministrazioni comunali che si sono succedute. Sponsano lancia un vero grido di dolore per tutte le vittime della S.S.16: “OGGI NON E’ UN BUONGIORNO. Questa volta vorrei indirizzare queste poche righe alle autorita’ competenti che troppo spesso si perdono dietro la burocrazia: Se non riuscite a sistemare questo maledetto tratto stradale …almeno aprite gratuitamente il tratto autostradale che collega San Severo -Foggia, così come gia’ avviene sulla Salerno-Reggio Calabria. Non occorrerebbero investimenti, soltanto sollevare quella barra del casello autostradale.”

Altri articoli

Back to top button