CulturaPrima pagina

MATTEO LONGO, IL MONDO MUSICALE DEL CANTORE DI SAN PAOLO DI CIVITATE TRA SENTIMENTI E ATTUALITA’

La provincia italiana continua a regalare espressioni genuine, autentiche, che ben rappresentano i colori e le atmosfere della terra da cui nascono, portandone indelebile segni e radici. E’ questo il caso di Matteo Longo, cantautore di San Paolo di Civitate, che continua ad arricchire il web con nuove produzioni musicali.
Con temi che vanno dall’intimità delle ninne nanne fino a brani romantici, giungendo all’attualità della pandemia e dei drammi della globalizzazione, Longo si dimostra un attento osservatore della realtà interiore e sentimentale come di quella sociale, capace di coglierne gli aspetti più significativi e di metterli in musica e parole.
Tra i brani fin’ora pubblicati con i relativi video ricordiamo Abbraccia senza braccia e Allo smartphone la buonanotte, che trattano le conseguenze della pandemia sul mondo interiore e le relazioni, passando al vaglio il ruolo delle tecnologie digitali. Aifa è invece metafora delle sfide individuali e sociali che aspettano ognuno, in chiaro scuro tra guerre, ideologie religiose e immigrazione, con atmosfere epiche ben riprodotte dalle immagini nella clip.
Le tue mani è l’ultima pubblicazione. Ninna nanna richiesta, scritta come regalo di compleanno per la nipotina, raccoglie tutto l’affetto e il calore di un’arte che nasce da valori personali e familiari e che grazie al web riesce a proporsi al pubblico, per condividere una preziosa umanità sempre più estranea al teatro sociale.
Il brano Morandi – Alberi a stralli giunge come omaggio al ponte Morandi, icona delle cicatrici e della rinascita che attraversano da sempre il Bel Paese – che nonostante tutto non rinuncia al romanticismo.
Ma l’attività di Matteo Longo si apre alla tradizione e al gioco di squadra, partecipando alla formazione de I Cantori di Civitate, gruppo folkloristico tra i più attivi di Capitanata che ripropone la tradizione dauna e pugliese, non senza innovazioni nelle melodia e nei testi come nelle ritmiche, definendo una novità: la tarantella di San Paolo di Civitate, ritmica caratteristica nata da esercizio e ricercati esperimenti sonori.
Ricco della lunga esperienza di docente, Matteo Longo è al lavoro per nuove produzioni, con l’idea che l’arte sia mezzo di formazione, utilità e sensibilizzazione sociale, oltre che di cultura e intrattenimento.
Per ascoltare e vedere i video delle sue canzoni, visitare la pagina Facebook dell’artista https://www.facebook.com/longo.matteo1
https://youtu.be/HwWloKuj-Po – Morandi – Alberi a stralli

Altri articoli

Back to top button