ComunicatiIn evidenza

(video)”DOBBIAMO EVITARE GLI SPOSTAMENTI!”IL SINDACO MIGLIO ESORTA LA CITTADINANZA

❌❌1760 richieste di BUONI SPESA E PACCHI ALIMENTARI❌❌

Una diretta che testimonia la grande SOLIDARIETÀ dei Cittadini Sanseveresi, è stata quella di mercoledì 8 Aprile, andata in onda dalla sede del C.O.C. – Centro Operativo Comunale Protezione Civile di San Severo.

Il Sindaco MIGLIO ha palesato alla Cittadinanza la raccolta e la distribuzione dei beni di prima necessità per l’emergenza Covid-19, organizzata dal C.O.C. e resa possibile non solo da prodotti acquistati dal Comune, ma anche da quelli pervenuti da singoli Cittadini o frutto di Donazioni di Imprenditori e di Associazioni.

…CONTINUA

https://www.facebook.com/119229865355119/videos/626266968221301/

“Dobbiamo ringraziare TUTTI coloro che hanno donato e si stanno impegnando, come la Polizia Locale, le Associazioni ed i Volontari. Questa macchina di Solidarietà si è messa in moto e, giorno per giorno, verrà stilato un bollettino in cui informeremo la Cittadinanza affinché abbia conoscenza di ogni fase successiva. Il settore delle POLITICHE SOCIALI si è impegnato e continua a farlo al meglio per esaminare tutte le domande pervenute”, ha dichiarato il Sindaco MIGLIO, precisando che ne sono giunte un totale di 1760.

È sceso quindi nei dettagli, distinguendo il numero delle domande valide, quelle evase e scartate, lanciando una frecciata alle domande inammissibili, come possono esserlo ad esempio quelle inoltrate da due coniugi appartenenti allo stesso nucleo familiare.
Il Sindaco ha inoltre ricordato la sua ORDINANZA di CHIUSURA, nei giorni di Pasqua e Pasquetta, di tutti gli esercizi commerciali, comprese le consegne a domicilio, tranne le farmacie e parafarmacie.

“In questo momento la gravità della situazione esige un comportamento duro!”, ha ribadito con forza, aggiungendo il numero dei dati di decessi avvenuti nello scorso anno, in finestre periodiche da paragonare a quelli attuali, decisamente in surplus…

“Le forze di Polizia stanno compiendo il massimo sforzo possibile, ma c’è bisogno di collaborazione anche da parte della Cittadinanza!”, ha rinsaldato il Primo Cittadino di San Severo.

È passato poi ad aggiornare sulla Raccolta Fondi organizzata dall’editore della Gazzetta, ringraziandolo vivamente per il successo sopraggiunto e per la cospicua Somma ottenuta dalle Donazioni, equivalente a ben 81.100 euro, importante per poter procedere ad un acquisto significativo di attrezzature utili al Reparto di PNEUMOLOGIA dell’Ospedale “Masselli-Mascia”.

“Ringrazio pubblicamente la Famiglia SALES e l’Esseditrice per avere egregiamente ottemperato tale impegno”.

Agli encomi precitati si sono aggiunti altri nei riguardi di un imprenditore lombardo che, volutamente ed in forma anonima, ha voluto DONARE ben 5.000 dispositivi di Protezione Individuali alla Città di San Severo.

“Grazie ancora alla Polizia di Stato; al Commissariato; al Reparto di Prevenzione Crimine per il loro impegno quotidiano nei controlli. E Grazie alla Azienda “Nonno Vittorio”, a quella di “Sergio Romano” e all’architetto Giuseppe CLEMENTE per le Donazioni Alimentari. Ma ci sono tantissimi altri da ringraziare e lo farò poco per volta. Intanto Vi chiedo, cari Concittadini, di avere FIDUCIA IN NOI”, ha concluso il Sindaco MIGLIO, riferendosi alle Istituzioni ed alla sua persona impegnata e presente sempre in prima linea.

“SONO QUI A FARE IL BENE DI QUESTA MERAVIGLIOSA CITTÀ”, ha esclamato con orgoglio paterno, pur conscio di qualche azione altrui, a volte poco fiduciosa.

Elisabetta Ciavarella

Altri articoli

Back to top button