ComunicatiIn evidenza

Miglio visita la bambina abbandonata in ospedale e rivolge un appello alla madre

“Se il problema è economico siamo pronti a dare una mano per il sostentamento della piccola”

Questa mattina il Sindaco Francesco Miglio con il personale dei Servizi Sociali si è recato in visita al reparto di pediatria per assicurarsi delle condizioni della neonata abbandonata sabato pomeriggio e presa in carico dal personale dell’ospedale Masselli-Mascia.

Il primo cittadino ha dato piena disponibilità al direttore sanitario del nosocomio sanseverese, dott. Franco Mezzadri, per le necessità del caso e ha rivolto un appello alla famiglia della piccola.

“Voglio rivolgere un accorato appello alla famiglia della bambina – spiega il Sindaco Francesco Miglio –, se l’abbandono è dovuto a motivi di sostentamento economico, l’amministrazione si metterà a disposizione per fare il possibile al fine di assicurare la crescita della bambina con la propria mamma”.

Il sindaco ha anche visitato personalmente la piccola Elisabetta, questo il nome che i sanitari hanno dato alla piccola in onore di Santa Elisabetta la cui celebrazione ricorreva proprio sabato 4 luglio, giorno dell’abbandono.

“La piccola Elisabetta – assicura il Sindaco Francesco Miglio – sta bene. Tutto il personale medico se ne sta amorevolmente prendendo cura e anche la città si è stretta in una morsa di solidarietà facendo pervenire alla piccola un carrozzino, scarpine, tutine, ghettine, pannolini, giochini e bavette. Voglio ringraziare tutti per il senso di responsabilità e di solidarietà dimostrato, inoltre un ringraziamento va anche alla Polizia Municipale che ha assicurato nelle prime ore del ritrovamento e nelle ore notturne la sorveglianza della piccola”.

Altri articoli

Back to top button