CronacaPrima pagina

MONTE SANT’ANGELO: SERVIZIO NETTEZZA URBANA – UNA LUNGA CATENA DI EPISODI INCENDIARI

Tre mezzi del servizio di raccolta e di smaltimento dei rifiuti urbani sono stati incendiati alle prime luci dell’alba di oggi.

Si tratta del sesto attentato incendiario degli ultimi quattro anni (2017-2020)!

Verso il Futuro e Forza Italia esprimono la più ferma condanna di queste azioni delinquenziali, che danneggiano pesantemente l’immagine della nostra Città.

Quest’ultimo gravissimo episodio induce a fare un’amarissima riflessione. Si tratta di un attacco intimidatorio o ritorsivo non solo nei confronti della Tecneco, ora gestita da Commissari, ma anche contro il Comune e la Giunta Municipale per due ragioni:

  • i tre mezzi incendiati sono ormai di proprietà del Comune, essendo scaduto al 27 settembre 2020 il loro ammortamento;
  • ogni decisione di assunzione o licenziamento, precedente alla gestione commissariale del servizio in questione, assunta dalla Tecneco sicuramente non è stata presa tenendo all’oscuro l’Amministrazione Comunale in carica.

Il quadro intimidatorio di questi ultimi quattro anni è così ampio e articolato che richiede il massimo della chiarezza sul piano amministrativo e una efficace azione investigativa delle Forze dell’Ordine, verso le quali nutriamo assoluta fiducia.

(Fonte: Forza Italia Verso il Futuro – Monte Sant’Angelo)

Altri articoli

Back to top button