ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

NECESSITA UN CORPO PIU’ FORTE DI POLIZIA LOCALE

di DESIO CRISTALLI

 

Non v’è dubbio che il Corpo di Polizia Municipale ha fatto importati passi avanti in questi ultimi anni, cosa della quale va dato atto sia alle Amministrazioni che si sono succedute nel tempo, sia all’azione propulsiva della squadra di vertice (cioè il Comandante magg. CIRO SACCO ed i suoi più stretti collaboratori). Noi però ripetiamo spesso che, pur quando si progredisce, non bisogna mai cullarsi sugli allori perché oggi il Corpo di Polizia Municipale svolge compiti più importanti e delicati di quelli di una volta, con una maggiore collaborazione con tutte le Forze dell’Ordine di stanza in Città. Nel corso della conferenza stampa di sabato 19 gennaio, rituale per la Festa del Patrono San Sebastiano, sono stati annunciati anche i progetti per l’anno 2019. Tra gli altri, l’acquisto di una Stazione Mobile e due moto,corsi di aggiornamento per tutto il personale,l’acquisto di palmari e stampanti portatili e le assunzione di altri quattro operatori di categoria “D” ed il completamento dell’organico di categoria “C”.Ed è allora arrivato il momento di fare il massimo sforzo possibile per rimpolpare un organico da tanti anni sottodimensionato rispetto alle moderne esigenze di un Corpo che ormai rappresenta un avamposto quotidiano soprattutto contro la microdelinquenza stanziale, cioè contro quella marmaglia che tenta ogni giorno di scardinare la nostra civile convivenza. Tutto ciò ci induce a lanciare un appello al Sindaco FRANCESCO MIGLIO e all’Assessore alla Sicurezza e alla Polizia Locale MICHELE DEL SORDOperché la nostra Municipalità cresca nelle sue difese istituzionali e democratiche, dotandosi di una POLIZIA LOCALE ANCORA PIU’ FORTE. E’ storicamente il momento giusto, aumentando uomini e mezzi, per sottrarre altro spazio vitale a chi delinque e ad allargare gli spazi di più serena convivenza per la stragrande maggioranza PERBENE della nostra Città. In quest’ultimo tratto di consiliatura, l’uscente Amministrazione potrebbe già programmare una consistente carica di rinforzi di operatori e mezzi per regalare al più presto alla Cittadinanza un Corpo di tutori dell’ordine locali più preparato ed agguerrito per ridare a questa terra tutto il blasone sociale e l’orgoglio offesi dai figli degeneri. La nostra GAZZETTA, ovviamente, farà tutta la sua parte, come sempre, per affiancare le future azioni positive di chi, per volontà popolare, amministra oggi ed amministrerà domani San Severo.

Altri articoli

Back to top button