ComunicatiPrima pagina

NEL 75° DELLA MORTE DEL POETA ROSA TOMASONE PUBBLICA “UMBERTO FRACCACRETA & NOI”

Ricorre quest’anno il 75 ° della morte del Poeta UMBERTO FRACCACRETA e non potevo lasciar passare un importante anniversario senza dedicargli uno mio studio. Dal 1970 mi sono dedicata al Nostro per la mia tesi di laurea e ho pubblicato il mio primo lavoro nel 1991, il secondo nel 1997, anno in cui con il Centro Culturale ‘L. Einaudi’ abbiamo celebrato il cinquantenario della morte, dedicandogli convegni, studi, mostre, testimonianze e istituendo il Premio Letterario Nazionale “Umberto Fraccacreta”. Ho divulgato i miei studi in Italia e in Spagna da Madrid a Santander, ho conosciuto i figli del Suo Maestro EZIO LEVI, che dovette riparare in America per sfuggire alle leggi razziali. Ho pubblicato lettere inedite e su “una corrispondenza monca” ho ricostruito un percorso di vita letteraria e umana nonché una grande amicizia. Il 2022 segna un’altra tappa importante, il Poeta è là con le sue liriche e le sue novelle, ma sono cambiati i lettori, l’anniversario cade in un altro contesto: la pandemia sembrava essere il male più grande, per noi che non avevamo visto i danni dell’ultima afflizione e ora, che in parte l’abbiamo sconfitta, ci troviamo a parlare di guerra! Non è cambiato il Poeta, ma noi sì, siamo diversi e sentiamo la necessità di risentire quei suoni e respirare quell’aria che abbiamo snobbato, per tentare di riequilibrare il nostro rapporto con quanto ci circonda, a partire dalla natura e per finire a noi stessi. Ho pubblicato, per i tipi della Casa Editrice Milella (Le), il mio terzo lavoro <<UMBERTO FRACCACRETA & NOI – Lettere inedite di Ezio Levi 1911-1939, Testimonianze – Antologia critica>>. Un lavoro storico-cronologico per agevolare il lettore nella conoscenza di UMBERTO FRACCACRETA e DI EZIO LEVI, comprende le prime due pubblicazioni e quanto è stato fatto nel 1997. Ho avuto l’onore di fondare e dirigere una Collana per l’editrice Milella e questo mio lavoro ne traccia il solco. Il Poeta e le sue opere rispondono pienamente allo spirito della Collana “La Fenice-Le sfide della contemporaneità – Dialoghi tra i saperi per un ecoumanesimo che nasce dalla consapevolezza della caduta di miti, modelli e valori e dalla presa di coscienza che la superbia e la insaziabile sete di potere hanno portato l’uomo a distruggere un sistema di vivibilità e di progresso. Nel nostro tempo urge promuovere la cittadinanza terrestre, la cultura della pace in un intreccio di saperi tesi a creare l’etica della sostenibilità e responsabilità per una civiltà in cui il patrimonio culturale, materiale e immateriale, i diritti, le diversità, le innovazioni sono le vere ricchezze. E’ importante pensare a un umanesimo non più antropocentrico dell’homo oeconomicus e nemmeno soltanto a quello del consumatore, ma a un umanesimo ecologico”. UMBERTO FRACCACRETA è un Poeta nato a San Severo e l’amore per la mia Terra mi porta a ricordare Personaggi e Storia. Dalla metà di luglio sono programmati gli incontri per la presentazione del volume, partendo dal vicino Abruzzo, saranno incontri esperienziali, sensoriali, attivi, recitati prima ancora che di memoria e di poesia. Mi piace ricordare le parole a me riservate della Famiglia “…Maria Fraccacreta e tutti i cugini La ringraziano per il ricordo del Poeta Umberto che in Lei continua a vivere“ – 28/2/’97.

ROSA NICOLETTA TOMASONE

Altri articoli

Back to top button