CronacaIn evidenzaPrima pagina

Nella notte abbattuti 40 ulivi a un giovane imprenditore agricolo

La notte scorsa ignoti hanno danneggiato e abbattuto oltre 40 ulivi in agro di San Severo alla contrada Vignali., di proprietà di un giovane e conosciuto  imprenditore agricolo Federico Infante. Gli alberi sarebbero stati danneggiati con moto seghe da più persone, molti erano secolari altri un po’ più giovani.

Infante serio e impegnato imprenditore non si capacità del vile atto, lui figlio di agricoltori sin da bambino dedica la propria vita al suo lavoro senza risparmiarsi, ama la sua terra e i suoi alberi. Una breve dichiarazione di Infante alla nostra Gazzetta:

”Alle 7 circa di questa mattina la chiamata per avvisarci del vile atto, corri in campagna e scopri che ti hanno massacrito l’oliveto. Ebbene si, questo è lo scempio causato da persone che non valgono niente, che non hanno il coraggio di affrontare la vita faccia a faccia,  ma di divertirsi sulle spalle degli altri, sfogarsi vicino agli  alberi di ulivo secolari indifesi, li fermi, immobili a subire tanto male e violenza. Non ho parole per definire questa gente! Non ci sono parole per commentare un così grande dolore causato da un gesto vigliacco!”

E3E41639-4BD7-4CC3-98B8-D7A3E7069DE1 8331664E-5D47-41D1-9DF6-5B1EEDEE18CB 4C7E5213-534D-4FCD-8D4D-691BAC81D0ED 9E6E017C-AE0D-4345-ACC2-F726D7BF22F2

Altri articoli

Back to top button