ComunicatiPrima pagina

Niente protesi dentarie alle fasce deboli nel Foggiano. Tutolo sollecita la Regione Puglia per soluzione tampone.

“Garantire l’accesso alle cure odontoiatriche alle fasce di popolazione più deboli è un compito che si è assunto la politica, anche quella regionale pugliese. Tuttavia, i cittadini della provincia di Foggia (ma non so com’è la situazione nelle altre province), sebbene con un reddito ISEE non superiore a 8.400,00 euro (che tra l’altro ritengo troppo basso in generale), come previsto la legge regionale, non possono comunque accedere alle cure dentistiche sociali, nello specifico alle protesi dentarie, per una questione burocratica: non si effettua una gara pubblica”.
Il consigliere della Regione Puglia Antonio Tutolo, Gruppo Misto, presidente della Commissione Affari generali, nell’ultima seduta consiliare ha sollecitato i colleghi affinché venga immediatamente posta in essere una soluzione tampone.

“Parliamo di denti – dichiara Tutolo -, un bisogno primario. Non possiamo pensare che questi cittadini debbano aspettare ulteriormente, attendere ancora che venga indetta la gara. Dunque, dobbiamo intervenire subito con una iniziativa temporanea ma efficace. Intanto solleciterò la presidenza del Consiglio regionale affinché si attivi una sorveglianza sul rispetto delle leggi emanate dalla Regione Puglia, poiché questo mi pare uno di quei casi in cui in una determinata provincia quanto deciso sia rimasto lettera morta. A scapito dei cittadini più deboli. Ed è una vergogna”.

Ufficio Stampa
ANTONIO TUTOLO Consigliere Regione Puglia

Altri articoli

Back to top button