ComunicatiPrima pagina

Nominata la segreteria nazionale di Azione. L’On. Angiola riceve la delega al Mezzogiorno.

Il segretario di Azione, Carlo Calenda, ha nominato la segreteria del partito composta da 14 esponenti. Presidente del partito e’ il senatore Matteo Richetti, vicepresidenti l’ex senatrice Emma Fattorini e la consigliera comunale di Milano, Giulia Pastorella (con delega al Coordinamento dei gruppi tematici). Due i vicesegretari: l’ex deputato Andrea Mazziotti (coordinatore di segreteria) e il deputato Enrico Costa (con delega al Parlamento e alle alleanze). E’ quanto si legge in una nota del partito. La portavoce – si legge ancora – sara’ Valentina Grippo, attuale consigliera del Lazio. Di seguito le deleghe distribuite: responsabile Mezzogiorno il deputato Nunzio Angiola, responsabile Difesa e sicurezza, l’ex capo di Stato Maggiore della Difesa e dell’Aeronautica militare Vincenzo Camporini, responsabile Enti Locali l’ex sottosegretario agli Esteri Mario Raffaelli, responsabile Diritti la senatrice Barbara Masini, responsabile Europa l’ex europarlamentare ed ex senatrice Isabella De Monte, responsabile Sviluppo della Rete l’ex consigliere regionale in Umbria Giacomo Leonelli, responsabile Pnrr l’attuale sindaco di Siracusa Francesco Italia, responsabile Associazionismo e Terzo Settore l’avvocato Mariasole Mascia.

”Un onore per me essere stato scelto da Carlo Calenda come componente della segreteria nazionale di Azione. Un compito esigente e lusinghiero mi attende, con la delega al Mezzogiorno”. Lo scrive l’on. Angiola in una nota.

“Grazie Carlo” continua Angiola. ”Mi sforzerò in tutti i modi di non deludere le tue aspettative e le aspettative di tutte le donne e gli uomini di questo nostro giovane e promettente partito”, conclude Angiola.

Altri articoli

Back to top button