ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

NON INCOLPIAMO SEMPRE GLI STRANIERI PERCHE’ QUALCHE ‘SCHIFO’ E’ NOSTRANO…

Questo che vi scrivo è per rispondere a quanti si sono lamentati degli stranieri che alla Festa del Soccorso sporcano, puzzano e fanno i loro bisogni in strada. Beh, io vi dico che abito al centro in una delle traverse del giro esterno, nei pressi di un locale frequentato dai giovani, e vi dico che ogni sera, specialmente nel fine settimana, c’è caos di macchine parcheggiate ovunque, controsenso, una addosso all’altra e musica a tutto volume anche a mezzanotte inoltrata. Ma il vero schifo è che ragazzi e ragazze che frequentano questo locale logicamente bevono (anche troppo), non reggono l’alcol e vomitano davanti a casa mia e di altri che abitano in questa zona e oltre tutto i ragazzi evidentemente sono un po’ incontinenti perché puntualmente li vedi che fanno la pipì vicino ai muri delle casa o alle macchine (manco fossero cani) o vicino al garage. Per non parlare del fatto che troviamo sempre bottiglie, bicchieri, fazzoletti, cannucce, proprio uno schifo che sinceramente io che abito al centro alla Festa del Soccorso non ho mai visto. Vorrei che le autorità competenti facessero qualcosa perché così non si può proprio andare avanti. Anche io lavoro in una pizzeria e tornare alle 3 di notte e trovare tutto questo schifo non è giusto. Grazie dell’attenzione alla Gazzetta. Spero che qualcuno faccia qualcosa dopo aver letto questo mio sfogo, che è anche quello di altra gente che abita nei paraggi di casa mia.

LETTERA FIRMATA

Altri articoli

Back to top button