ComunicatiEventi

NOTTI SACRE IN PUGLIA APPRODA A TROIA

L’ 11 settembre 2015 alle ore 20.30, la Mostra itinerante del Premio Internazionale di Pittura “Notti Sacre in Puglia“, al suo terzo  appuntamento, approda nella città di Troia, ospite del MeD – Museo Ecclesiastico Diocesano, “scrigno di fede e di storia”, riconsegnato sabato 17 luglio 2015 alla Città di Troia e alla Chiesa Diocesana tutta da S.E. Rev.ssima Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Lucera-Troia. Il MeD è ubicato all’interno del Monastero delle Benedettine, in piazza Cattedrale.

La mostra sarà visitabile dalle ore 16.30 alle ore 20.00 fino al 7 settembre 2015, accompagnati da una guida.

“Notti Sacre in Puglia” è una rassegna artistica organizzata dall’Aps “Federico II Eventi” su incarico dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto, sotto la direzione artistica generale di Mons. Antonio Parisi, la direzione artistica per le arti visive e performative di Miguel Gomez e coordinato da Cinzia del Corral.

Il tema della mostra è: “Raffigurare Maria, donna prima che Madonna” rivolto alle sole donne-artiste e alla loro visione culturale, iconografica e simbolica della Madonna, madre della Cristianità.

Le opere, selezionate da una giuria internazionale e già state esposte nel Polo Museale di Ascoli Satriano e di Cerignola , possono essere votate dai visitatori che potranno così scegliere l’opera preferita dalla giuria popolare. Un ringraziamento particolare è rivolto a S.E. Rev.ssima Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo della Diocesi di Lucera-Troia, per aver aderito e sostenuto “Notti Sacre in Puglia” aprendo le porte dei musei e delle Chiese che diventano lo scenario delle rappresentazioni proposte in calendario. Un grazie Mons. Ciro Fanelli, a Mons. Luigi Tommasone e ai sacerdoti che si adoperano alla realizzazione della rassegna. La mostra verrà ospitata, in seguito, nel Succorpo della Cattedrale di San Sabino a Bari dal 20 al 27 settembre 2015 e nel Castello di di Montecuccoli, Pazin (Croazia).

Nel Museo Diocesano di Lucera sono ancora in esposizione e fino all’1 Ottobre le Icone Sacre di Antonella Calò, raffinata iconografa.

L’evento gode del patrocinio di: Progetto Culturale (CEI); Arcidiocesi di Bari-Bitonto, Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, Diocesi di Lucera-Troia; Regione Puglia; Provincia di Foggia; dei Comuni di Cerignola, Ascoli Satriano, Orta Nova, Lucera, Troia; Rotary International-Club di Cerignola; Museo Civico Etnografico di Pazin (Croazia); Gal Piana Del Tavoliere; Gal Meridaunia; Polo Museale Civico di Cerignola; Pro Loco Cerignola.

Il nostro grazie ai Sindaci ed Assessori che hanno attivamente aderito all’evento che è diventato parte integrante del programma culturale estivo cittadino. Un grazie anche agli sponsor : Bar Roma, Bramo Cioccolateria, So.Ra.C., Ladogana Gabriele SAS, Castellano Gruppo Alimentare”.

Le opere selezionate e premiate sono:

-Prima classificata: Maria Giulia Bagnuolo;

-Seconda classificata: Annarita Anna Rita Valenzi;

-Terza classificata: Mariangela Cassano;

-Premio della Critica: Grazia Salierno;

-Premio Giornalisti: Patrizia Tummolo;

-Premio Rotary International – Distretto 2120 – Club di Cerignola all’ artista più giovane: Sara Delogu.

Le artiste selezionate per la mostra nel Castello di Montecuccoli, Pazin (Croazia) sono:

Antonella AiròAnna CannataClaudia CundariAnna Delle Noci,Arcangela Di FedeAngela Di Teodoro, Angela D’urso, Annalisa Melle,Silvana MangarellaAntonella MicocciAlessandra PelosoRosa Maria Protopapa, Bianca Sallustio, Anna Troyli.

Artiste finaliste: Cinzia CoratelliKetty Di BariConcetta Di Stefano, ,Elisabetta FuianoMarina GattoLina MannaraFabiana PasqualeSabina PrincigalliGabriella RodiaSilvia TolomeoValentina Vurchio.

Infotel: 3332908657 – 3488924260

Email: federicoiieventi.cinziadc@gmail.com

Altri articoli

Back to top button