ComunicatiIn evidenza

NUOVE REGOLE DEGLI ESAMI DI STATO. SIT-IN STUDENTESCO A SAN SEVERO

Ed anche nella città di San Severo hanno manifestato con entusiasmo partecipativo

“Vogliamo la revoca della seconda prova e l’introduzione di una tesina multidisciplinare”

Durante la mattinata di sabato 12 febbraio 2022, alle ore 10,00 circa, si è tenuto a San Severo, un sit-in da parte degli studenti a fronte delle nuove regole relative agli Esami di Stato, organizzato dahli studenti rappresentanti d’Istituto. Al termine vi è stato un dibattimento riguardo la questione sulle nuove regole relative agli Esami di Stato.
Le ultime novità di quest’anno riguarderebbero il punteggio, per cui verrebbero attribuiti 50 punti per il triennio e 50 per i test. Le seconde prove saranno invece predisposte dagli Istituti Scolastici.
Restano le due prove scritte ed il colloquio orale, ma viene dunque rimodulata la divisione del punteggio fra il percorso scolastico e le prove di esame con 50 punti attribuibili per il triennio e 50 per le prove (15 per ciascuno scritto e 20 per l’orale).
La novità arriva dopo l’ultimo incontro del ministro Patrizio Bianchi con le Consulte studentesche, che avevano proposto una revisione dei pesi nella valutazione.
Gli studenti non ci stanno.
“Vogliamo la revoca della seconda prova e l’introduzione di una tesina multidisciplinare, che garantisca personalità e soggettività al processo valutativo”, hanno dichiarato gli studenti dell’Uds, (Unione degli studenti), i quali proseguono le mobilitazioni in vista degli Stati generali della scuola dal 18 al 20 febbraio.
Ed anche nella città di San Severo essi hanno manifestato con entusiasmo partecipativo.
Dal 18 al 20 febbraio a Roma invece, la mobilitazione studentesca proseguirà attraverso gli “Stati Generali della scuola pubblica”.

Altri articoli

Back to top button