ComunicatiIn evidenza

Oltre 3000 firme finora per la “PETIZIONE LAVORI SS 16 FOGGIA-SAN SEVERO”: occorre fare molto di più

Gentili lettori,

come già sapete la nostra testata “La Gazzetta di San Severo” ha lanciato una petizione popolare per chiedere l’immediato avvio dei lavori di adeguamento della SS16 nel tratto Foggia-San Severo, un tratto stradale diventato sempre più pericoloso a causa degli incidenti mortali che si sono verificati in questi ultimi mesi.

Dobbiamo fare in modo che questa spirale di morti cessi per sempre. Per far questo c’è urgente bisogno dell’aiuto e del contributo di tutti, affinchè gli organi istituzionali si muovano e diano l’avvio delle opere infrastrutturali di allargamento del tratto Foggia-San Severo. Per questa ragione è necessario aderire tutti coesi alla petizione popolare sostenuta dalla testata giornalistica della Gazzetta di San Severo. Vi chiedo di continuare la raccolta firme firmare subito per sboccare i finanziamenti già stanziati, per dare immediata esecuzione ai lavori. Servono 30.000 firme!          

firma sul web https://www.change.org/p/prefetto-di-foggia-mai-piu-morti-sulla-statale-16?use_react=false

scarica modulo, fai firmare e invialo alla nostra redazione FOGLIO PETIZIONE SS 16 copia (1)

Abbiamo superato le 3mila firme fra web e cartaceo. Un accorato appello è giunto da Padre Andrea Tirelli, Don Dino D’Aloia, Mons. Giovanni Pistillo, Don Andrea Pupilla, Emilio di Pumpo sindaco di Torremaggiore, Antonio Potenza sindaco di Apricena, Francesco Miglio sindaco di San Severo, Gisella Naturale Senatrice M5S, Enrico Pennacchio Movimento Uniti per San Severo, Rosario Di Scioscio del gruppo Rinasci San Severo, oltre che da numerosi cittadini che si stanno adoperando per reperire sottoscrizioni.Nei prossimi giorni si costituirà il comitato territoriale “Mai Più Morti sulla Statale 16” che sottolineano sarà apolitico.

Mario Bocola

 Direttore Responsabile de “La Gazzetta di San Severo”

 

 

Altri articoli

Back to top button