In evidenza

Ordinanza del Sindaco Savino: taglio ed abbattimento di rami su terreni limitrofi ai tracciati ferroviari.

IL SINDACO

VISTA la nota dell’Ufficio Territoriale di Governo in data 21.11.2013, prot. uscita n. 31803, con la quale, con riguardo alla Linea Ferroviaria Nazionale, viene segnalato lo stato di potenziale rischio di caduta di rami o alberi provenienti da terreni privati limitrofi al tracciato ferroviario, con conseguente

pregiudizio per la pubblica e privata incolumità ed interruzione di pubblico esercizio ferroviario, richiedendo contestualmente l’adozione di Ordinanza Sindacale contingibile e urgente con l’imposizione di obbligo a carico dei privati confinanti con la sede ferroviaria del taglio di rami ed alberi interferenti con l’infrastruttura.

 

 

 

CONSIDERATO CHE:

-si rende necessario e inderogabile che i proprietari procedano alla tempestiva eliminazione delle interferenze che possono creare rischio immediato per la pubblica e privata incolumità con caduta di rami o alberi sul tracciato ferroviario;

-riferendosi la richiesta sopra citata del Prefetto ad iniziative volte sia a garantire la continuità del servizio pubblico ferroviario, che il presidio di possibili problematiche di protezione civile, quale il soccorso ai viaggiatori bloccati dall’interruzione delle linee durante eventi metereologici significativi, spesso coincidenti con criticità territoriali per la mobilità stradale, occorre che i proprietari di terreni limitrofi alle linee ferroviarie ricadenti nel territorio comunale di San Severo effettuino la verifica della presenza di essenze arboree e/o arbustive interferenti con l’infrastruttura in caso di caduta, e provvedano al successivo taglio delle dette essenze.

RITENUTO necessario, stante lo stato di potenziale rischio di caduta di rami o alberi provenienti da terreni privati limitrofi al tracciato ferroviario, con conseguente pregiudizio per la pubblica e privata incolumità, nonché potenziale causa di insorgenza di problematiche di protezione civile durante eventi metereologici significativi, assumere un provvedimento d’urgenza a carico dei proprietari.

RICHIAMATI gli artt. 52 e 55 del DPR 753/80 che prescrive che lungo i tracciati ferroviari è vietato far crescere piante e siepi che possano interferire con la sede ferroviaria e che i terreni destinati a bosco non possono distare meno di 50 mt dalla rotaia più vicina.

VISTO il D.L.vo 267/2000 e successive modifiche ed integrazioni;

O R D I N A

A tutti i proprietari di terreni limitrofi ai tracciati ferroviari ricadenti nel territorio comunale di San Severo, di provvedere alla immediata eliminazione dello stato di pericolo, nel termine massimo di quindici giorni dalla emissione della presente ordinanza, mediante interventi di taglio ed abbattimento di rami ed essenze arboree e/o arbustive la cui caduta possa interferire con l’infrastruttura, nonché mediante eliminazione di qualsiasi inconveniente che possa creare rischio per la pubblica e privata incolumità con caduta di rami alberi e/o manufatti di ogni genere sulla rete ferroviaria esercente servizio di trasporto pubblico;

A V V E R T E

– I proprietari destinatari del presente provvedimento restano civilmente e penalmente responsabili del mancato adempimento alla presente ordinanza nell’ipotesi del verificarsi di danni a persone o cose.

– In caso di inadempienza all’ordine ingiunto i lavori saranno eseguiti d’ufficio, con rivalsa di spese nei confronti dell’inadempiente, oltre alla denuncia all’Autorità Giudiziaria, ai sensi dell’art. 650 del Codice Penale.

Contro la presente ordinanza è ammesso ricorso al TAR PUGLIA di Bari nel termine di gg.60 oppure, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro gg.120.

Il presente atto va notificato:

– al Dirigente ad interim Area IV OOPP, Servizio Protezione Civile;

– al Coordinatore Area IV OOPP, Responsabile del Servizio Protezione Civile;

– al Dirigente ad interim Area VI Ambiente, Servizio Verde Pubblico;

– al Coordinatore Area VI Ambiente, Responsabile del Servizio Verde Pubblico;

– Al Comandante Polizia Locale.

Il Comando di Polizia Locale è incaricato disporre l’effettuazione di specifici controlli e di riferire sull’osservanza della presente Ordinanza.

F.to IL SINDACO

F.to Avv. Gianfranco Savino

Altri articoli

Back to top button