ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

‘Ottica del Teatro’ apre anche a Torremaggiore; la storia di Ida e Nicola due sognatori intraprendenti.

E’ stato inaugurato il 4 novembre a Torremaggiore il nuovo negozio dei coniugi Ida e Nicola d’Avolio. I due giovani sanseveresi, infatti, hanno aperto ‘Ottica del Teatro’ anche lontano da San Severo affidando la responsabilità agli ottici e fratelli di Ida, Paolo e Marianna. Un investimento non solo economicamente importante e quindi anche ‘rischioso’, ma degno di nota in quanto fondato sul territorio limitrofo. Avrebbero potuto limitarsi alle (più che positive) vendite locali, ed invece Nicola ed Ida coadiuvati da Paolo e Marianna hanno scommesso senza ‘se’ e senza ‘ma’ spinti dalla determinazione e passione per il proprio lavoro e forse da quel tocco di intraprendenza fondamentale per prendere decisioni importanti. “Il nostro punto di forza – commentano gli ottici – che diventa il nuovo obiettivo è andare alla ricerca di prodotti alternativi ed originali per distinguerci dagli storici negozi presenti a Torremaggiore, così come lo è stato per San Severo. Nessuna competizione, si chiaro, vogliamo giocarci le nostre carte semplicemente in maniera differente con molta discrezione e professionalità”. Dopo San Severo e Torremaggiore gli abbiamo chiesto se l’idea è quella di creare un vero e proprio brand targato ‘Ottica del Teatro’ e la loro risposta chiara ed inequivocabile è stata: “Sognare non costa nulla! Sarebbe un ulteriore traguardo non solo per noi stessi, ma anche per l’opportunità lavorativa che si potrebbe creare. Ci teniamo – concludono – a ringraziare la nostra clientela; sono loro la migliore pubblicità ed è grazie a loro l’apertura del secondo punto vendita”. La storia di Nicola ed Ida che, ricordiamo essere stati vittima in passato di una violenta rapina, fa da monito per tutti quei ragazzi che hanno sogni nei cassetti il più delle volte…chiusi.

CIRO MANCINO

Altri articoli

Back to top button