ComunicatiPrima pagina

“Pane e denti for Ucraina”: Torremaggiore offre cure dentistiche gratuite per i profughi della guerra.

“Pane e denti per l’Ucraina” questo il nome dell’ iniziativa nata per costruire una Rete di Dentisti disponibili ad erogare, gratuitamente e senza condizioni, prestazioni professionali ai profughi ucraini. Gabriele Vassura e Pietro Paolo Mastinu, questi i nomi dei medici odontoiatri promotori e animatori della rete nazionale odontoiatri italiani “Dentista Manager”.

Non una raccolta di cibo o farmaci, ma prestazioni gratuite a chiunque abbia bisogno del dentista, si tratti di una carie, di un’estrazione o di un’igiene dentale. La solidarietà dei dentisti italiani all’Ucraina nasce in un piccolo paese lombardo, Zelo Buon Persico, al confine tra il Lodigiano e l’hinterland milanese. Vassura, medico dentista 56enne, uno studio a Zelo insieme al fratello Massimiliano, è stato l’ideatore del volantino e del logo:un dente con all’interno un cuore bicolore giallo e blu. Poi ha completato l’opera aggiungendo la traduzione in ucraino e “lanciato l’amo ai colleghi”.

All’iniziativa “Pane e denti per l’Ucraina” ha aderito anche il Centro Medico 4SMILE di Torremaggiore.

La nostra partecipazione ha uno scopo puramente umanitario, senza alcuna pretesa di giudizio politico- spiega il dottor Nicola De Simone– che, insieme al suo staff, si sono adoperati fattivamente per prestare aiuto e alleviare qualche sofferenza di una paziente ucraina.

Durante la chiacchierata, il dottor De Simone informa che è possibile aderire all’iniziativa in maniera volontaria e solo per il tempo che si desidera, sottolineando che i servizi gratuiti riguardano le urgenze, soprattutto se associate a dolore o infezione come carie, pulpite, fratture e/o altro. Sono esclusi, dunque, i servizi come ortodonzia, implantologia, estetica, protesi.

Vorrei precisare, a tal proposito, che i dentisti aderenti all’iniziativa non ricevono alcuna assistenza finanziaria dallo Stato. Anzi, suppliscono alla carenza di servizi odontoiatrici che riguardano l’intera nostra popolazione“- continua l’odontoiatria- che invita, a sua volta, i colleghi ad aderire all’iniziativa.

L’ostacolo oltre il quale bisogna buttare il cuore è alto solo nella nostra mente” – la sua riflessione-.

Il Centro Medico e Odontoiatrico “4Smile” di Torremaggiore ha già partecipato ad una raccolta di fondi per mandare in Ucraina, farmaci e strumenti utili per la gestione di ferite. Una raccolta lanciata dall’ Associazione ANDI Foggia grazie alla disponibilità del presidente dr. Alberto Gentile.

La storia.

Due giorni fa, nell’ambito dell’iniziativa “Pane e denti per l’Ucraina” il centro medico “4Smile” ha accolto un paziente, proveniente da Karkiv, una delle prime Città ad essere stata martoriata dalle truppe di Putin.

Era un’urgenza, non grave per sua fortuna, ma che andava risolta prontamente. Non nascondo la grande emozione che ci ha preso tutti. Per noi è stato come accogliere un nostro fratello che fortunatamente era appena scampato al grosso pericolo dei bombardamenti della propria città, della propria abitazione, della propria esistenza“- quanto racconta il dottor De Simone’.

LA TESTIMONIANZA

Giuseppe De Simone, figlio di Nicola, igienista dentale, durante la conversazione con la figlia della paziente ucraina, sottoposta alle cure urgenti, le ha chiesto se in Italia si sentissero al sicuro e se fosse nei loro programmi, restarci. La giovane donna, seppur grata per l’umanità e la solidarietà ricevute, nella sua risposta ha espresso il desiderio di tornare nella loro Ucraina “per vivere in pace e libertà”.

Altri articoli

Back to top button