Comunicati

Il paradiso dei giochi non nei migliori casino online nuovi

Da quando esiste il mondo, esiste il gioco e con la modernità e la nascita del turismo, queste due attività spesso si sono unite per offrire all’umano in vacanza tutti i tipi di divertimento concentrati in un posto solo. Sono rari i viaggiatori che attraversano gli Usa senza fare un salto a Las Vegas, o quelli che girano la vecchia Europa senza fare una puntatina al casinò di Montecarlo. Sempre di più i paradisi per vacanzieri, molto belli dal punto di vista geografico arricchiscono la loro offerta di attrattori turistici con bellissimi casinò, che seppure subiscono la concorrenza dei casinò online nuovi, offrono esperienze difficilmente comparabili a quelle che si fanno in internet.

La bella isola di Cipro, situata nel Mediterraneo poco a sud delle coste turche, vedrà nascere sul suo territorio quello che ambisce a diventare il paradiso dei giocatori in vacanza, e non a caso si chiamerà “City of DreamsMediterranean”. L’obiettivo ambizioso è quello di farne il più grande resort con casinò d’Europa; in barba ai competitor virtuali, e ai migliori casino online europei promette esperienze indimenticabili a chi vorrà unire la bellezza di una metà turistica di per sé già niente male, a un’esperienza di gioco, vacanza e lusso.

Casinò di lusso, online, nuovi e vecchi l’investimento nel gioco funziona

Un investimento mai visto nella storia di Cipro, pari a 550 milioni di euro, che prevede: un albergo di lusso a 5 stelle con 500 stanze e suite, ben 11 ristoranti, e nello stile dei casinò di Las Vegas, anche un’area dedicata allo shopping, di 1200 metri quadri, che sarà ispirata alle vecchie strade della capitale, Nicosia. Il tutto condito da aree per lo sport e il benessere, e centri congressi. Manca qualcosa? Ovviamente il casinò, con 140 tavoli e più di mille slot machine. Il paradiso dunque, per chi se lo potrà permettere, dato che si tratterà di una struttura di lusso. Tutti gli altri si limiteranno a sognarlo giocando nei casinò online nuovi, oppure da semplici viaggiatori: se non possono soggiornarvi, almeno potranno entrare a puntare qualche fiche tentando un colpo grosso.

La città dei sogni sorgerà nei pressi di Limassol, seconda città di Cipro, situata sulla costa meridionale, per sfruttarne il porto turistico. Le previsioni sono rosee: è stato calcolato che il casinò porterà circa 700 milioni di euro nelle casse dell’Isola, già a partire dal secondo anno. Si prevede che circa 300 turisti l’anno abbandoneranno i loro casinò online per nuove esperienze nel lussuoso resort.

Cipro e Malta: le isole guadagnano con i casinò veri e online nuovi

Il progetto avrà un impatto di rilievo anche sull’occupazione locale: si parla di circa 4500 persone che saranno impiegate nella struttura e nell’indotto. Questo investimento colossale è opera di MelcoResort una compagnia asiatica che possiede altre strutture del genere a Macao, in Cina e anche nell’arcipelago delle Filippine. Si tratta senza dubbio di un progetto per un turismo non alla portata di tutti, ma rivolto a una fascia alta. Possiamo già immaginare i lussuosi yacht ormeggiati al porto di Limassol, con i magnati di tutto il mondo che fanno una tappa nel nuovo paradiso del Mediterraneo. Un successo annunciato, o almeno così sperano gli investitori, dato che le altre isole del bacino d’Europa non offrono nulla di simile al momento. A parte Malta, le cui casse macinano guadagni record grazie al gioco: nell’arcipelago, grazie ai casinò online nuovi, che qui hanno sede fiscale e legale, il 10% del Pil deriva dal settore dei giochi. Pur essendo lo stesso settore, le due isole non si faranno concorrenza, rivolgendosi, con i servizi offerti a pubblici completamente diversi: appassionati di casinò online nuovi e vecchi per Malta, viaggiatori abbienti per Cipro. In comune la stessa passione, quella del gioco.

Altri articoli

Back to top button