EventiPrima pagina

Parte il progetto small NETFOLK – “New Cross-Border Network about Folk Music in the Southern Adriatic Region”,

Parte il progetto small NETFOLK – “New Cross-Border Network about Folk Music in the Southern Adriatic Region”, finanziato per € 34.000,00 € dal Programma INTERREG IPA CBC Italia-Albania Montenegro 2014-2020.

Il primo Workshop dal titolo “Workshop on Adriatic Cultural Bridge: Century-long bond between the Folk Music in Italy, Albania and Montenegro”, organizzato nell’ambito del progetto NETFOLK finanziato per € 34.000 dal Programma INTERREG IPA CBC Italia-Albania Montenegro 2014-2020, si terrà il 21 Giugno 2021 dalle ore 9:00 alle ore 17:00 a Tirana in Albania presso il MAK Albania Hotel.

L’Associazione Culturale Rhymers’Club è capofila del progetto NETFOLK che coinvolge sul lato albanese l’Associazione Shoqata Syri Blu e come Partner Associato l’Organizzazione di Volontariato “Monte Sant’Angelo Francigena”.

Il progetto NETFOLK, finanziato nell’ambito dell’Asse Prioritario 2 (Gestione intelligente del patrimonio naturale e culturale per la valorizzazione del turismo sostenibile transfrontaliero e dell’attrattiva territorialedel Programma INTERREG IPA CBC Italia-Albania-Montenegro ha l’obiettivo di rafforzare il rapporto culturale tra Puglia e Albania attraverso una rete transfrontaliera di associazioni di musica folk in grado di organizzare eventi e creare legami tra popoli diversi. Il progetto realizzerà due laboratori di formazione e scambio di conoscenze (uno in Albania ed uno in Puglia), coinvolgendo associazioni musicali e artisti locali, a beneficio di tutta la comunità. Gli eventi saranno l’occasione per incontrarsi, condividere idee e discutere di arte e cultura. In questo modo, Netfolk svilupperà un prodotto innovativo, creativo e culturale, contribuendo all’attrattiva in termini di offerta turistica e rafforzando le collaborazioni transfrontaliere dell’area del programma.

Nell’ambito del Workshop interverranno: Dhimitraq Furxhi, Direttore dipartimento Cultura e Beni Culturali del Comune di Tirana, Claudio Polignano, rappresentante a Tirana del Coordinamento Politico Internazionale della Regione Puglia, Besim Petrela, Rappresentante dell’Associazione Syri Blu, Violeta Bandili per la Violeta Dance di Termoli (Regione Molise), Musa Hoxha, Capo del Palazzo della Cultura di Ulcinje del Montenegro, Raffaele Niro e Federico Scarabino per il Partner Capofila.

Seguiranno gli interventi di: Mikaela Minga, etnomusicologa presso l’Accademia delle Scienze dell’Albania, Genc Kastrati, coreografo del National Song and Dance Ensemble of Albania, Raffaele Niro, poeta italiano, Parashqevi Hallkaj, musicista per l’Ensemble folcloristico Bejke e Bardhe di Himara, Marsel Lacaj, Capo del Palazzo della Cultura di Lezha e Federico Scarabino, musicista e fondatore del gruppo Rione Junno.

Il secondo workshop, previsto dal progetto, si terrà in Puglia a Monte Sant’Angelo il prossimo 31 luglio 2021.

Per seguire tutte le novità del progetto e ricevere informazioni per partecipare agli eventi si consiglia di seguire la pagina ufficiale del progetto https://www.italy-albania-montenegro.eu/netfolk e la pagina Facebook www.facebook.com/netfolk481

San Severo, 18 giugno 2021
Raffaele Niro
Associazione Culturale RHYMERS’ CLUB

Altri articoli

Back to top button