ComunicatiPrima pagina

“PER IL MEGLIO DELLA PUGLIA”: rinnovate le cariche sociali. Confermato il Presidente, Piero Gambale, ed ampliato il Direttivo.

Nei giorni scorsi si è riunita l’Assemblea dei Soci dell’Associazione “Per il Meglio della Puglia” per procedere al rinnovo delle cariche direttive (Consiglio direttivo e Collegio dei Garanti).

Dopo la breve relazione introduttiva del Presidente uscente, dott. Piero Gambale che ha brevemente ripercorso le tappe più significative dei quattro anni del suo mandato e le iniziative da intraprendere per il prossimo quadriennio, l’Assemblea ha proceduto al rinnovo dei quadri associativi.

All’unanimità l’Assemblea dei soci ha riconfermato presidente de “Per il Meglio della Puglia” il dott. Piero Gambale ed ha provveduto anche ad allargare da sette a nove membri il Consiglio direttivo che per il quadriennio 2021/2025risulta così composto: Piero Gambale, Rossella Damone, Vicepresidente, consiglieri Antonio Russo (con funzioni vicarie della Presidenza), Giovanni Spinapolice, Gennaro Pesante, Giuliana Goduti, Michelangelo D’abbieri e Velia Iacovino; il collegio dei Garanti risulta, invece, costituito dai consiglieriGianluca Corvelli, Luigi Infante e Corrado Niro.

L’Assemblea dei Soci ha, poi, dato mandato al consigliere Mario Bocola di curare i rapporti con la stampa pugliese.

“Per il Meglio della Puglia” è un’associazione di promozione sociale che nasce nel 2011 e che sostiene e promuove iniziative e progetti socio-culturali volti, da un lato, ad incrementare il “capitale sociale” di un territorio, spesso carente nel Mezzogiorno d’Italia, e, dall’altro, a valorizzare le attività che tanti amici pugliesi svolgono in Italia e nel Mondo. L’idea è nata indicando nel logo dell’associazione, soltanto la Puglia settentrionale, ma dallo scorso luglio è stata modificata la denominazione in “Per Il Meglio della Puglia” e modificato anche il logo.

Con questo non si vuole ovviamente entrare in competizione con i bellissimi posti del Salento o con le straordinarie meraviglie della Valle d’Itria. Si vuole affermare che se la Puglia ha più “motori” che girano al meglio tutti insieme, come accade in un aereo, andrà più lontano. Tra Roma e la Puglia con il contestuale coinvolgimento nell’Associazione di altri soci (professionisti, intellettuali ed artisti), si sono sviluppati contatti con associazioni nella prospettiva di promuovere il nostro territorio e, più in generale, il brand Puglia (in particolare della Puglia ‘alta’) oltre i confini nazionali.

Tra gli obiettivi figura quello di offrire una vetrina nazionale a coloro che illustrano la Puglia in Italia e nel Mondo nei settori della cultura, sviluppando contatti con alcune associazioni e fondazioni della Capitale, della conoscenza e dell’arte e stabilire, anche contatti con associazioni straniere per far conoscere più in generale il brand Puglia, al quale sono state di recente dedicate guide turistiche di fama internazionale, come, ad esempio, ha fatto la Lonely Planet.

Altro obiettivo è quello di provare a svolgere anche sul piano nazionale una parte delle nostre attività: in tale ottica, partecipiamo da due anni alla realizzazione in Senato del Premio ‘Franco Cuomo’, con una speciale sezione ‘Il Meglio Sud’, offrendo una vetrina nazionale a coloro che illustrano la Puglia in Italia e nel mondo nei settori della cultura, della conoscenza e dell’arte.

Si sono così create proficue sinergie con quanti operano, talvolta tra mille difficoltà, in questa come in tante altre parti del Mezzogiorno d’Italia, nel campo della cultura e del sociale, collaborando con Fondazioni (come ApuliaFelix di Foggia), Musei e altre associazioni.

Altri articoli

Back to top button