Prima pagina

PER LA DONAZIONE DI ORGANI LA CAPITANATA È IN ITALIA ULTIMA IN CLASSIFICA (107° POSTO)

L’indice del dono, diffuso in occasione della 25^ GIORNATA NAZIONALE DELLA DONAZIONE DI ORGANI che si celebra domenica prossima 24 aprile, è espresso in centesimi ed è elaborato tenendo conto di alcuni indicatori come la percentuale dei consensi delle popolazioni, la percentuale delle astensioni ed il numero dei documenti di trapianto emessi nell’anno 2021 preso in esame. I numeri, dunque la matematica certezza, hanno permesso al centro salentino di Leverano (Lecce) di raggiungere la 10^ posizione assoluta nella classifica nazionale dei Comuni medio-piccoli (cioè quelli dai 5.000 ai 30.000 abitanti). Al secondo posto in Puglia c’è Corigliano d’Otranto, sempre della provincia leccese e in terza posizione troviamo Gagliano del Capo (ancora della provincia salentina di Lecce). Tra le province della nostra Puglia, Bari è la prima della regione, 68^ su 107 a livello nazionale; quanto alle nostre altre 5 province, seguono Barletta-Andria-Trani (73^), Brindisi (77^), Taranto (78^), Lecce (80^) e Foggia (purtroppo 107^ e dunque ultima!). E si pensi che la Capitanata si conferma fanalino di coda in Italia, malgrado una buona crescita dell’indice delle donazioni di ben 5 punti percentuali (dal 40,86% all’attuale 45,91%). Nella provincia di Foggia il 51,3% della popolazione si è dichiarato favorevole, il 48,7% si è astenuto. Complessivamente la Puglia è risultata 16^ tra le regioni italiane, con un indice del dono totale di 55,91% (consensi alla donazione 64,1%, astenuti 43,9%), sotto la media nazionale che nel 2021 si è attestata a quota 59,23% ma con risultati in crescita rispetto all’anno 2020. Tutti questi dati arrivano dall’ultima edizione dell’Indice del Dono, il dossier stilato dal CENTRO NAZIONALE TRAPIANTI che raccoglie i numeri delle dichiarazioni di volontà espresse sulla donazione di organi e tessuti registrate nel 2021 all’atto delle emissioni delle carte di identità nelle anagrafi dei 6.845 Comuni italiani, nei quali il servizio è attivo e fornisce tutti i dati e le percentuali relativi a Regioni, Province e Comuni dello Stivale.

Altri articoli

Back to top button