Prima pagina

Perchè le app di scommesse non sono presenti negli store digitali?

La rivoluzione digitale ha, nell’ultimo decennio, cambiato sostanzialmente il rapporto tra consumatori ed aziende. E’ possibile con pochi semplici click accedere ad informazioni globali, acquistare un oggetto dall’altra parte del mondo, ordinare dai propri ristoranti preferiti o addirittura investire in borsa, comodamente seduti sul divano o alla fermata della metro.

Ovviamente tale innovazione tecnologica ha trovato terreno fertile anche nel vastissimo mondo del betting, che per sua stessa natura è in continua evoluzione, secondo i dettami del mercato. Se prima infatti si poteva scommettere soltanto “dal vivo”, con il passare del tempo sono stati attivati i servizi di betting telefonici, online e recentemente tramite app.

La maggior parte della popolazione infatti può considerarsi al giorno d’oggi digitalizzata ed i bookmakers hanno investito parecchie risorse nell’innovazione tecnologica, così da poter ampliare sempre di più il bacino d’utenza attivo nelle attività di betting.

Quasi tutte le piattaforme di scommesse online legali in Italia mettono a disposizione dei propri utenti app scommesse dedicate, così da accedere ai servizi tramite device portatili di uso quotidiano come smartphone e tablet. Tali app possono essere utilizzate da tutti, sia possessori di sistema operativo iOS (Iphone, Ipad etc) che Android.

Eppure, gli user con dispositivi Android avranno sicuramente notato che su Google Play (lo store digitale ufficiale) non sono presenti app di betting? Significa quindi che non potranno scaricarle ed utilizzarle sui propri device? Assolutamente no! Ma il percorso per effettuare il download è leggermente diverso dal solito. Ecco perchè…

La policy di Google riguardo il gioco d’azzardo

Il perchè dell’assenza di betting apps sul Play Store è presto spiegato. Il colosso di Mountain View infatti ha da sempre adottato una politica molto stringente per quanto riguarda il gioco d’azzardo, vietando la promozione e la commercializzazione sul proprio store digitale di qualsiasi applicazione ad esso inerenti.

Tuttavia, sebbene non sia possibile trovare betting apps sullo store digitale di Google, è possibile scaricarle legalmente ed utilizzarle senza alcun problema sui propri device Android.  Sul sito internet del bookmaker scelto, nella maggior parte dei casi, sarà disponibile il download dell’app in modo totalmente sicuro e legale. Qualora non ci fosse un’opzione diretta, l’applicazione potrà essere scaricata da siti terzi effettuando una semplice ricerca su internet, includendo anche l’estensione apk.

Come installare applicazioni scaricate al di fuori del Play Store

Gli Android user che vorranno scaricare ed installare le applicazioni di scommesse su smartphone e tablet dovranno effettuare qualche passaggio in più rispetto ai “rivali” Apple. Effettuando il download delle betting app al di fuori del Play Store, il device Android segnalerà l’applicazione come potenzialmente non sicura con un messaggio pop-up direttamente sullo schermo. Non temete!

Se avete scaricato l’applicazione dal sito del bookmaker o da un sito sicuro, sarà possibile installarla ed utilizzarla senza problemi. Bisognerà accedere alle impostazioni del device e spuntare l’opzione “sorgenti sconosciute” per poter avviare l’installazione dell’applicazione su smartphone e tablet. Sarà così possibile utilizzare l’applicazione dedicata alle scommesse del proprio bookie di fiducia anche con sistemi operativi Android, sfruttandone tutte le caratteristiche in totale sicurezza.

Altri articoli

Back to top button