CronacaIn evidenzaPrima pagina

PIAZZALE DELLA STAZIONE DI SAN SEVERO: SPARATI COLPI D’ARMA DA FUOCO CONTRO DUE BLINDATI DELLA POLIZIA

Ora è stato veramente superato ogni limite! Questa notte, verso le ore 4, sul piazzale della stazione ferroviaria davanti ad una struttura ricettiva locale, da un’auto in corsa alcuni criminali hanno sparato numerosi colpi d’arma da fuoco verso due blindati della Polizia di Stato, forse arrivati dalla Questura di Foggia per le particolari operazioni di questi giorni legate al trasferimento degli immigrati dal Gran Ghetto a San Severo. La gragnuola di colpi ha colpito i due blindati in vari punti delle carrozzerie e pare anche alle gomme per impedirne un utilizzo immediato. Non ci sono conferme ufficiali sui danni provocati ai mezzi e se il blitz delinquenziale possa aver provocato altri danni o preso di mira altri mezzi delle Forze dell’Ordine parcheggiati nei paraggi. Naturalmente l’episodio criminale ha mobilitato immediatamente i tutori dell’ordine presenti in città ed anche quelli arrivati da fuori per tentare di risalire ai responsabili del gesto che va considerato una autentica ribellione allo Stato. In zona esistono più telecamere della videosorveglianza (pubblica e privata) e sicuramente le immagini di quest’alba tragica sono già al vaglio degli esperti delle Forze dell’Ordine e, di riflesso, della Magistratura territoriale che, in casi del genere, viene immediatamente informata per le direttive del caso. Sembra scontato che le prime indagini in città siano coordinate direttamente dal Questore di Foggia, dr. Piernicola Silvis. Si attendono aggiornamenti ufficiali in giornata, magari attraverso la solita conferenza stampa dei vertici della Polizia di Stato che viene organizzata in casi del genere nel giro di poche ore.
LA REDAZIONE

Altri articoli

Back to top button