ComunicatiPrima pagina

Piemontese: “Colpire Miglio e San Severo significa colpire tutti i pugliesi”

Francesco Miglio, a cui martedì scorso è pervenuto un plico contenente tre proiettili di arma da fuoco, e San Severo rappresentano la frontiera simbolica dove si gioca un durissimo braccio di ferro per far prevalere buona politica, pubbliche amministrazioni pulite, antimafia sociale e cultura della legalità.

Questa foto risale a circa un anno fa: ero a fianco di Francesco Miglio, insieme a tanti altri primi cittadini, per testimoniargli vicinanza per le vigliacche minacce che gli erano state scagliate via Facebook.
Dieci giorni fa ero a San Severo a inaugurare un cantiere per 20 nuove case popolari, allestito in un quartiere difficile, giusto di fronte al nuovo Reparto prevenzione crimine Puglia settentrionale.

Colpire Miglio e San Severo significa colpire tutti i pugliesi. A Francesco e a tutti i sanseveresi la vicinanza e la solidarietà più affettuosa mia personale e di tutte le persone per bene.

rubino energas

Altri articoli

Back to top button