EventiIn evidenza

Ponte dell’Immacolata nella terra dei laghi: a Lesina e Cagnano Varano c’è LACUS

Da giovedì 8 a sabato 10 dicembre sul Gargano arriva l’evento targato PugliaIdea                                    Le comunità lagunari di Lesina e Cagnano Varano sono in pieno fermento: la terra dei laghi è pronta ad ospitare LACUS, evento in programma da giovedì 8 a sabato 10 dicembre. Cultura, enogastronomia e territorio sono i principali ingredienti. L’organizzazione è affidata alla società PugliaIdea di Ester Fracasso. Le meraviglie dell’enogastronomia, la magia dei laghi e dei panorami, le tradizioni garganiche, i segreti degli chef saranno protagonisti di un’esperienza multisensoriale.

Il Comune di Lesina, in partenariato con l’Ente Parco Nazionale del Gargano, ha presentato il progetto “LACUS, La Terra dei Laghi” in risposta all’Avviso Pubblico per il sostegno ad iniziative per la valorizzazione e promozione del territorio e dei prodotti agroalimentari, nell’ambito del “Programma di promozione dei prodotti agroalimentari pugliesi di qualità ed educazione alimentare per gli anni 2022/2023” della Regione Puglia. Il Comune di Cagnano Varano ha condiviso l’iniziativa e le attività.

L’imperativo è destagionalizzare l’offerta turistica e valorizzare il territorio. Cibo ed enogastronomia sono i vettori trainanti, insieme all’autenticità e all’identità dei luoghi. Nasce così il brand “LACUS, La Terra dei Laghi”.

LACUS sarà inaugurato ufficialmente a Lesina giovedì 8 dicembre, alle 11, sul lungolago, nella cosiddetta Piazza Rosa dei Venti o piazza della Meridiana, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose. In una dinamica di co-partecipazione, gli abitanti sono stati coinvolti per accogliere al meglio i visitatori. Il terzo settore ha aderito contribuendo ad arricchire il fitto programma.

Le escursioni

Lesina e Cagnano Varano sono le mete ideali di un turismo “slow”, in una terra ricca di atmosfere uniche e di un patrimonio culturale sorprendente. Adulti e bambini potranno vivere l’esperienza di un tour sul lago di Lesina in catamarano (imbarco vicino al mercatino dei pescatori ‘Angelo Vassallo’) e godersi una passeggiata nel Bosco Isola, tutto da scoprire (punto di ritrovo al Centro Visite di Lesina): le escursioni sono in programma ogni mattina alle 10.30 giovedì 8, venerdì 9 e sabato 10 dicembre. Alle 17.30, tutti i giorni, dal Centro Visite in Via Banchina Vollaro 147 partirà un tour tra i vicoli di Lesina, per immergersi nelle bellezze del centro storico. Venerdì 9 dicembre, alle 11.30, sarà possibile visitare la suggestiva Grotta di San Michele a Cagnano Varano, la chiesa rupestre testimonianza del culto micaelico sul Gargano.

Il percorso enogastronomico

Saranno trenta i banchetti in legno che si snoderanno sul lungolago. Parteciperanno le eccellenze agroalimentari del territorio, che operano per portare alla luce le ricchezze dell’entroterra agricolo. I loro prodotti raccontano la passione, la fatica, la sfida degli imprenditori locali, impegnati a tutelare ed esaltare identità e tradizione.

Gli show cooking

Il Centro Polifunzionale di Lesina in via Massimiliano Biscotti, angolo Via Banchina Vollaro, ospiterà le masterclass di alcuni degli chef locali più affermati, ambasciatori della tradizione gastronomica e culinaria della Terra dei Laghi. Giovedì 8 dicembre, alle 18, tocca allo chef Ugo Testa del ristorante Hugo. Venerdì 9 dicembre, alle 11, sarà la volta dello chef Gaetano Pezzicoli del ristorante Opus Art Event, mentre alle 17 ci sarà lo chef Cesare Di Nauta del ristorante Acapulco 2, e un’ora dopo si alterneranno ai fornelli gli chef Gabriele e Nazario Biscotti del ristorante Le Antiche Sere. Partendo da ingredienti e ricette tradizionali mostreranno, ciascuno con la propria creatività, di aver saputo innovare e reinterpretare vecchi saperi, per promuovere e tramandare un patrimonio culinario di grande valore. A Cagnano Varano, venerdì 9 dicembre, alle 12.30, nel centro storico, gli chef del posto delizieranno i visitatori con una degustazione di piatti della tradizione lagunare.

La mostra fotografica e la street art

Giovedì 8 dicembre, alle 19, a Lesina sarà inaugurata la mostra fotografica “Le mani delle donne” a cura dell’Associazione “Una Mano Amica”. Nelle foto, le mani delle donne della laguna raccontano storie di lavoro, di fatica, segreti, raccontano di amore. La mostra diventa, quindi, la narrazione di un passato e di una cultura tanto intima, quanto collettiva, e rappresenta la consapevolezza del valore e delle capacità delle donne di questo territorio, portatrici di energia, di forza, di vita. La mostra sarà allestita nella sala ‘Bollenti Spiriti’, in Corso Vittorio Emanuele II. Nella stessa sede, sabato 10 dicembre, alle 19, è prevista un’asta benefica.

Venerdì 9 dicembre, alle 17, l’Associazione “Azzurra” promuove, invece, un photo contest e la street art in via San Clemente.

Le Mamme dei Vicoli

Il sapere millenario della cucina, le tecniche nell’uso degli ingredienti e l’economia dell’ottimizzazione sono da sempre, in tutte le culture, detenuti dalle donne, dalle mamme, dalle nonne. L’antica tradizione della famiglia di ritrovarsi alla sera per condividere serenamente la cena, dopo una giornata di lavoro in laguna o nei campi, è stata gelosamente e sapientemente trasmessa grazie alle mamme, con ricette tramandate di generazione in generazione, famiglia per famiglia, ricette non scritte, diventate ora, quasi inconsapevolmente, retaggio storico da preservare. Nel Centro Polifunzionale di Lesina, le Mamme dei Vicoli illustreranno le ricette più rappresentative della tradizione culinaria giovedì 8 dicembre alle 19.30, venerdì 9 dicembre alle 12 e alle 19, e sabato 10 dicembre alle 12 e alle 18.

La performance di videomapping

Ogni sera alle 21 (repliche alle 21.30 e alle 22), sul lungolago, si ripeterà la magia del videomapping in uno spettacolo di audio-visual mapping dell’artista Hermes Mangialardo.

Le case sul lungolago di Lesina, dall’architettura semplice ed essenziale, diventano lo schermo su cui proiettare immagini e luci, per narrare la storia di un luogo e dei suoi abitanti, offrendo allo spettatore una visione inaspettata ed emozionante.

I laboratori

Venerdì 9 dicembre, alle 10, la Pro Loco di Cagnano Varano organizza una dimostrazione di pesca, un’esposizione dei tipici sandali e la cucitura delle reti. Sarà possibile, inoltre, visitare il Museo della Laguna e del Territorio e partecipare ad una passeggiata lungo il lago. A partire dalle 16.30, le signore cagnanesi, nel suggestivo centro storico di Cagnano Varano, terranno laboratori di pane, formaggio e dolci della tradizione, per adulti e bambini, insieme ad una dimostrazione di intreccio dei cesti in vimini e di pasta fresca.

Workshop B2B

LACUS si ripropone di dare nuovo impulso allo sviluppo del settore agroalimentare. I produttori che partecipano al percorso enogastronomico incontreranno i buyer interessati a conoscere la tradizione più autentica. L’incontro si terrà sabato 10 Dicembre alle 10.

Il lago racconta

Un incontro informale, per ascoltare i racconti dei pescatori, storie di vita in laguna: è “Il lago racconta”, in programma sabato 10 dicembre nella Biblioteca comunale di Lesina, in via Bellini 2. A promuoverlo è l’Associazione “Lesina Solidale”.

Altri articoli

Back to top button