ComunicatiPrima pagina

PREMIATO A ROMA IL PROGETTO “PACPAPRICENA” DELL’ARCHITETTO SANSEVERESE ALESSIO SCARALE

Ancora un importante riconoscimento al Progetto PACPA per un Parco culturale dell’Area delle Cave di Pietra di Apricena, che si aggiudica una menzione speciale nella categoria “Progetti di Mobilità Dolce” al Premio GO SLOW–CO.MO.DO. 2019, il più importante e unico riconoscimento italiano che, dal 2007, viene attribuito sia ai progettisti e sia alle Pubbliche Amministrazioni che si sono distinti quanto a progetti di mobilità dolce e sostenibile nei loro territori. La cerimonia di premiazione si è tenuta il 15 novembre a Roma, presso la sede dell’ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo), all’interno del Meeting Internazionale degli Itinerari “AllRoutes Lead to Rome”. Con questo progetto l’architetto sanseverese ALESSIO SCARALE ((premiato nella foto)) ha già vinto il 1° premio nella categoria senior del Premio nazionale Eco_luoghi 2018, indetto dal Ministero dell’Ambiente, Unioncamere, Ass. Mecenate 90, ed è stato selezionato per la partecipazione alla XV Triennale Internazionale di Architettura di Sofia-Bulgaria (2018) e alla Thessaloniki Design Week di Salonicco  Grecia (2019), oltre che alla Mostra “Arquitectos Romanos en el Mundo” a Bogotà, diventata poi una mostra itinerante, con varie tappe in tutte le regioni della Colombia (2019).In questa occasione, insieme alla strategia generale di rigenerazione territoriale adottata per il Progetto P.A.C.P.A., è stata molto apprezzata la soluzione proposta per la fruizione delle aree tramite una rete differenziata di percorsi per la visita e l’osservazione diretta; infatti, il progetto prevede la rigenerazione di un tratto dismesso della ferrovia Adriatica con l’inserimento di una pista ciclabile e il recupero della ex-stazione di Apricena, la creazione di specifici percorsi attrezzati, anche tramite la riproposizione di antichi tracciati o itinerari storici, nonché la realizzazione di diversi percorsi ciclopedonali e, in particolare, di un tratto della CICLOVIA ADRIATICA.

Altri articoli

Back to top button