Comunicati

Presentato in Biblioteca il nuovo romanzo “Calma Apparente” dell’avvocato sanseverese Mauro Valente

È stato presentato presso la sala conferenze della Biblioteca Comunale “Alessandro Minuziano” il nuovo romanzo “Calma Apparente” dell’avvocato sanseverese Mauro Valente. Ad introdurre il romanzo sono stati il consigliere comunale Luigi Damone e il poeta e scrittore Enrico Fraccacreta.

Il romanzo è ambientato in una parrocchia periferica di San Severo dove giunge padre Matteo, un giovane frate francescano, armato di tanta buona volontà e di una chitarra. In città padre Matteo porta un messaggio di gioia nuovo e “rumoroso” in un quartiere e in una città stanchi di anni di silenzio. Padre Matteo nasconde un segreto che solo lui conosce, così crede, che con il tempo rischierà di minare la sua stessa esistenza. Altro protagonista del romanzo è Giorgia Bonanno, affetta da una gravissima disabilità fin dalla nascita che esprime ai suoi genitori il desiderio di intentare un’azione risarcitoria contro i medici dell’ospedale in cui è nata. Ma, oltre al suo handicap, c’è un altro enorme ostacolo alla sua strada: il suo passato.

Il trait d’union tra i due protagonisti sarà l’avvocato Valente che, in un continuo susseguirsi di eventi inaspettati, cercherà di mettere ordine nel mosaico delle loro vite.

Mauro Valente ha iniziato la sua carriera di scrittore nel 2012 con la pubblicazione del suo primo romanzo “La favola di Rina, l’ape regina” seguito nel 2013 da “La Croce Salmastra” e nel 2014 da “Mai Grazie!” e “Ok, Mister!”.

Altri articoli

Back to top button