CronacaPrima pagina

Prevenzione e repressione reati: controlli, sanzioni e perquisizioni – il bilancio settimanale della PS

IL BILANCIO SETTIMANALE DELLA POLIZIA DI STATO NELL’ALTO TAVOLIERE.

Nel corso della settimana appena decorsa, sono stati organizzati diversi servizi di controllo del territorio finalizzati sia alla prevenzione e alla repressione di reati di natura predatoria ai danni di attività commerciali recentemente registratisi in questo centro cittadino e anche per il rispetto della normativa anticovid.

I servizi hanno visto coinvolti gli Agenti del Commissariato di P.S. di San Severo, del Reparto Prevenzione Crimine e della Polizia Locale.

Le attività hanno riguardato sia la città di San Severo che l’area limitrofa e i Comuni di Torremaggiore e Apricena.

I controlli hanno avuto come obiettivo principale i luoghi di aggregazione e le attività commerciali al fine di prevenire attività illecite di ogni genere.

Nel corso del servizio sono stati effettuati 37 posti di controllo, identificate 894 persone, controllati 537 veicoli ed eseguite 6 perquisizioni.

Sono state controllati 31  soggetti sottoposti a restrizioni. Inoltre, sono state elevate nove sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada ed alcune relative a violazioni alla normativa anti Covid. Sono state ritirate 21 autocertificazioni. Infine sono state segnalate due persone, per possesso di stupefacenti per uso personale.

Agenti della Volante hanno rinvenuto, nel centro abitato della città,  una Fiat Panda Cross ed un’Opel Corsa, risultate provento di furto; entrambe sono state  restituite ai legittimi proprietari.

In data 05.03.2021 e in data 06.03.2021, Agenti del Commissariato, traevano in arresto, rispettivamente; G.S. classe 1985 e P.G. classe 1993,  per revoca di decreto di sospensione dell’ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo. Entrambi sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Foggia.

9.03.2021

Altri articoli

Back to top button