CronacaIn evidenza

PROCESSO ARES della D.D.A. di Bari – TORNA IN LIBERTA’ RAFFAELE MAZZEO

In data 17 febbraio, nell’ambito del processo Ares della D.D.A. di Bari, è tornato in libertà, trovandosi detenuto in esecuzione dell’ordinanza genetica, l’indagato Mazzeo Raffaele.
Il Tribunale della Libertà di Bari, in diversa composizione, chiamato a pronunciarsi nuovamente sulla posizione dell’interessato, dopo l’annullamento con rinvio disposto dalla Suprema Corte di Cassazione, ha riconosciuto che la tesi difensiva, subito sostenuta dal Mazzeo sin dall’interrogatorio di garanzia effettuato dopo l’esecuzione della misura cautelare, portava ad escludere con grado di elevata probabilità la valenza indiziante delle circostanze che venivano indicate a sostegno delle gravi accuse mosse nei suoi confronti di partecipazione all’associazione mafiosa e di concorso in una tentata estorsione ai danni di un commerciante di San Paolo di Civitate.

Altri articoli

Back to top button