Comunicati

PROROGATO TEMPORANEAMENTE IL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE

ECCO, IN SINTESI, LA DETERMINA COMUNALE CON LA QUALE VIENE PROROGATO TEMPORANEAMENTE IL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE ALL’ISTITUTO DI CREDITO UBI BANCA CARIME S.p.A.:

IL DIRIGENTE ad interim del Servizio di contabilità, ing. FRANCESCO RIZZITELLI, Premesso che la vigente convenzione per la gestione del servizio di tesoreria comunale è stata affidata all’ISTITUTO DI CREDITO UBI BANCA CARIME S.p.A., come risulta dall’atto sottoscritto in data 1° APRILE 2011; Rilevato che l’art. 21 della convenzione stabilisce la durata dal 1° aprile 2011 al 31 marzo 2016; Vista la deliberazione del Consiglio Comunale n. 26 del 27 aprile 2016 con la quale è stato approvato lo schema di convenzione per l’affidamento del servizio di Tesoreria del Comune di San Severo mediante procedura ad evidenza pubblica per il periodo di SEI ANNI a decorrere dalla data di stipula della convenzione stessa, allegata alla presente quale parte integrante e sostanziale; Viste: – la determinazione n. 484 del 04/04/2016, con la quale è stata disposta la proroga temporanea del servizio di Tesoreria alla UBI BANCA CARIME, sino al 30/06/2016; – la determinazione n. 2070 del 22/12/2016, con la quale è stata avviata la procedura di gara per la concessione del servizio di Tesoreria per ANNI 6 (SEI), dando mandato alla stazione unica appaltante di Foggia per l’espletamento della stessa; Vista la necessità, nelle more della conclusione della gara di affidamento della nuova concessione del servizio di tesoreria comunale, di procedere ad un’ulteriore proroga dal 1° luglio 2016 del servizio di Tesoreria comunale alla UBI Banca Carime S.p.A., tenuto conto che comunque la banca ha continuato a svolgere il servizio stesso, in quanto trattasi di un servizio obbligatorio, non suscettibile di interruzione, né di sospensione, al fine di assicurare continuità all’azione amministrativa (art. 97, Cost.); Ritenuto di prorogare temporaneamente l’attuale servizio di Tesoreria alla UBI banca Carime S.p.A., sino alla conclusione della procedura di gara per la scelta dell’Istituto Tesoriere; Di dare a tale proroga, nella sua eccezione tecnica, carattere di temporaneità e di strumento atto esclusivamente ad assicurare il passaggio da un regime contrattuale ad un altro; Visto lo Statuto comunale; Visto il vigente Regolamento comunale di contabilità; Visto il decreto sindacale n. 60 del 10/10/2016, con il quale è stata assegnata allo scrivente la funzione di Dirigente ad interim del Servizio di contabilità e bilancio; Vista l’urgenza a procedere in merito, DETERMINA: 1. Di provvedere, per i motivi espressi in premessa, alla PROROGA DELL’ATTUALE SERVIZIO DI TESORERIA DAL 1° LUGLIO 2016, SINO ALLA CONCLUSIONE DELLA PROCEDURA DI GARA PER LA SCELTA DELL’ISTITUTO TESORIERE COMUNALE; 2. Di trasmettere il presente provvedimento alla UBI Banca Carime S.p.A. — IL DIRIGENTE AD INTERIM DEL SERVIZIO DI CONTABILITÀ — F.TO ING. FRANCESCO RIZZITELLI.

Altri articoli

Pulsante per tornare all'inizio