ComunicatiEventi

Prosegue l’evento itinerante socio-culturale “Ciò che Caino non sa”, organizzato dall’associazione culturale “L’Oceano nell’Anima”: il 4 marzo a Torremaggiore

Dopo San Severo (FG), nell’auditorium del teatro comunale “Giuseppe Verdi” e Fasano (BR), nella sala convegni dell’UTL, Università del Tempo Libero “San Francesco D’Assisi”, prosegue l’evento itinerante socio-culturale:“Ciò che Caino non sa”, nato con l’intento di presentare il contenuto di un progetto editoriale, poetico e letterario, racchiuso in due antologie, in cui “le voci” di oltre 80 autori, hanno manifestato e “gridato” il loro “No” alla violenza di genere, in contenuti espressivi e emozionali.

L’evento si terrà venerdì 4 marzo, alle ore 18.00, nella sala del trono di Torremaggiore

Il contenuto dei due volumi, sottotitolati “La tela di Penelope” e “Odi et amo”, saranno lo spunto per dibattiti informativi con figure professionali che illustreranno i punti e le problematiche salienti del difficile percorso femminile storico e attuale. Il progetto – ideato e curato da Maria Teresa Infante, coadiuvata da Massimo Massa,addetto alla grafica e Donato Mancini per il coordinamento autori e video – prevede una trilogia finale, con la curatela già in corso per la terza e ultima pubblicazione. Le immagini di copertina delle tre antologie appartengono alla serie completa “Oltre” – un omaggio per combattere la violenza di genere – dell’artista partenopeo,Enrico Frusciante.

Nel corso della serata, moderata dal giornalista, Beniamino Pascale, socio onorario dell’associazione, interverranno le psicologhe-psicoterapeute Sara Mascolo e Patrizia Procopio, per illustrare le dinamiche relazionali che si sviluppano all’interno della famiglia attuale e ne decretano lo sfaldamento.Tonia D’Angelo, con gli attori di “Ciak Sipario”, l’associazione culturale teatrale di cui è presidente, curerà il readingpoetico.

Maria Teresa Infante e Massimo Massa, rispettivamente vicepresidente e presidente dell’associazione “L’Oceano nell’Anima”, presenteranno il contenuto dei volumi come relatori.Rosy Marinelli, presidente AVO di Torremaggiore, sarà presente come collaboratrice nell’organizzazione dell’evento.

Bari lì, 2 marzo 2016

Ufficio stampa de “L’Oceano nell’Anima”

Altri articoli

Back to top button