Comunicati

QUALITÀ DELLA VITA IN CAPITANATA: CLASSIFICA DEL “SOLE 24 ORE” E COMMENTO DEL PRESIDENTE MIGLIO

Nello speciale sulla “Qualità della vita 2016” de IL SOLE 24 ORE, la provincia di Foggia guadagna una sola posizione rispetto al 2015 passando dal 103° al 102° posto. Il Presidente della Provincia di Foggia, FRANCESCO MIGLIO, commenta così la classifica de Il Sole 24 Ore: “Una leggerissima avanzata anche se di una sola posizione, 102^ su 110 province, un risultato stabile. Siamo ancora indietro, anche se con qualche lieve miglioramento. Non riusciamo ad abbandonare le zone basse della graduatoria generale. La Capitanata merita molto di più, rimbocchiamoci tutti le maniche per dare slancio ad un territorio dalle grosse potenzialità. Devo sottolineare, però, che siamo al 1° posto nel contenzioso civile per la definizione delle cause, la migliore provincia in Italia, mentre siamo la peggiore nelle liti ultra-triennali. Nell’ecosistema urbano siamo in 17^ posizione, per il clima in 56^ posizione. Altri segnali positivi nella classifica, riguardano di conseguenza la 79^ posizione per la giustizia civile e la sicurezza e la 98^ per la cultura, il tempo libero e la partecipazione, in risalita rispetto allo scorso anno. Segnali negativi per le rapine 99^posizione e le auto rubate 107^, in discesa rispetto allo scorso anno. Nel dettaglio siamo in 91^ posizione nei servizi, ambiente e welfare ed in 98^ per reddito, risparmio e consumi. Abbiamo uno sviluppo del territorio non omogeneo, occorre uno sforzo collettivo, una grande azione di rilancio. Sono sicuro che siamo in grado di risalire con maggior vigore e convinzione facendo squadra. La politica dei piccoli passi spesso aiuta ad ottenere grandi risultati, ma solo tutti insieme possiamo garantire al territorio dauno crescita e benessere investendo, ad esempio, in ricerca ed innovazione per sostenere produzioni agricole ed alimentari, turismo ed artigianato”.

FIN QUI IL PRESIDENTE MIGLIO. NOI NEL GIUDIZIO PREFERIAMO ESSERE MENO DIPLOMATICI: DISASTRO ERA E DISASTRO E’! C’È VERAMENTE TANTO MA TANTO DA FARE PER MIGLIORARE POSIZIONI COMPLESSIVE DA FAR ACCAPPONARE LA PELLE. MIGLIO DICE “RIMBOCCHIAMOCI TUTTI LE MANICHE…” MA SE LO STATO PER UN VERSO, LA REGIONE PER ALTRO VERSO E LA PROVINCIA ED I COMUNI DI CAPITANATA PER ALTRI VERSI ANCORA NON SI DANNO UNA MOSSA, COME DICONO I ROMANI, RIMARREMO SEMPRE NELLE POSIZIONI DI RETROGUARDIA NELLA CLASSIFICA DELLE PROVINCE ITALIANE. FORSE L’ANALISI DELLA SITUAZIONE FATTA COSI’ E’ PIU’ REALISTICA…O NO?!?!?!

LA REDAZIONE

Altri articoli

Back to top button