EventiPrima pagina

QUANDO ARRIVA “LA NOTTE” Torna La Notte Nazionale del Liceo Classico.

In un anno difficile per l’Italia e il mondo intero, che ha visto la Scuola italiana e la Cultura pagare un prezzo altissimo a causadelle restrizioni imposte alle attività in presenza, venerdì 28 maggio 2021, dalle ore 16.00 torna, in modalità on line, un evento che è diventato un appuntamento fisso per tutti i Licei d’Italia: La Notte Nazionale del Liceo Classico.

Nato sette anni fa da un’idea del prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il Liceo “Gulli e Pennisi” di Acireale (CT), l’iniziativa, promossa dal Ministero dell’Istruzione, prevede il coinvolgimento in contemporanea nazionale di circa trecento licei classici e si pone l’obiettivo di dimostrare l’attualità e il valore universale degli studi classici ed evidenziarne l’essenzialitàper lo sviluppo culturale del nostro Paese e per la formazione delle giovani generazioni.

Il Liceo “Rispoli-Tondi”, com’è tradizione da quattro anni a questa parte, partecipa alla Notte Nazionale con la sezione Classica dell’Istituto, lo storico Liceo Classico, intitolato a Matteo Tondi. L’evento si svolgerà per questa edizione in direttastreaming sul canale Youtube “Rispoli Tondi Productions”, creato e gestito dagli alunni, che hanno dimostrato come la Cultura nonsi ferma di fronte alle difficoltà della pandemia, ma cerca e trova strade nuove, anche grazie alla creatività delle giovani generazioni.

Come per le precedenti edizioni, anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di San Severo ha concesso il proprio patrocinio a questa iniziativa, che si avvale anche del sostegno e dell’apporto di genitori e di alcune associazioni culturali del territorio, quali l’APS “La Strada dei Sapori”, il Rotary Club di San Severo, l’Inner Wheel, il Touring Club, l’Archeoclub, il CRD Storia Capitanata e l’Associazione mogli medici italiani.

Un importante contributo è stato dato dall’azienda Enoagrimm, punto di riferimento sul territorio nel settore della produzione agricola e della tutela della qualità dei prodotti del nostro Tavoliere delle Puglie.

Il tema scelto in quest’ultima edizione è “Il simposio”, reinterpretato dagli alunni del Tondi, con un excursus che,partendo dal rito collettivo greco, occasione di comunione spirituale e di dialogo culturale, ma anche di spettacolo e di festa, in cui la libagione si intrecciava con la musica e la danza, prosegue nel mondo romano e diventa il convivium, il vivere insieme, dove il cibo domina sulla parola, come nella Cena di Trimalchione e, passando per i caffè letterari, arriva al giorno d’oggi.

Il progetto, in un anno scolastico così travagliato, ha permesso di stimolare riflessioni su quanto vivi siano i temi proposti dal mondo classico, di stabilire confronti tra le diverse epoche, di rafforzare il dialogo tra docenti e alunni, anche con l’obiettivo di far emergere i talenti degli studenti che si cimenteranno nelle diverse performance, dalla drammatizzazione, al canto, alla danza e molto altro ancora, dando il proprio importante contributo alla ripartenza della Scuola e dei luoghi che animano la cultura nel nostro territorio.

I contributi video girati dagli alunni hanno avuto, infatti, delle location d’eccezione come il MAT (Museo dell’Alto Tavoliere), le storiche Cantine d’Araprì, la sede dell’Associazione Culturale Spazio OFF, a testimonianza della sinergia che si è realizzata per questo importante evento tra Scuola-Cultura-Arte-Territorio. Tale sinergia ha visto, inoltre, tra i suoi protagonisti, l’APS La Strada dei Sapori che, essendo da sempre impegnata sul territorio per la promozione della cultura del CIBO, ha curato con grande maestria l’allestimento di alcune scene del Convivium, con la mise en placedi una ricca tavola romana.

Oltre ad essere un importante evento culturale che coinvolge il territorio, la realizzazione della Notte Nazionale rappresenta per il Liceo Classico e, in particolar modo, per la classe III A rappresenta un’esperienza valida nell’ambito del Progetto PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento).

Il Dirigente Scolastico, dott.ssa Filomena Mezzanotte, ha accolto con entusiasmo la sfida organizzativa, in un anno impegnativo per la Scuola italiana, supportando le docenti componenti del gruppo di lavoro, nominato per la realizzazione del Progetto “Notte Nazionale”, sotto il coordinamento della referente prof.ssaCarmela Maria d’Augenti e con la collaborazione artistica della dott.ssa Paola Marino, per l’Associazione Culturale Spazio OFF.

Il grande entusiasmo con cui il Sindaco, l’Amministrazione Comunale, nella persona dell’Assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura e le numerose associazioni del territorio hanno collaborato alla realizzazione della VII edizione della Notte Nazionale del Liceo Classico, ha dichiarato la dott.ssa Mezzanotte, testimonia la ferma volontà della comunità di San Severo di sostenere un indirizzo di studio in cui ha letteralmente affondato le radici la storia del territorio e della sua gente, avendo esso, di fatto, formato nei decenni scorsi schiere di professionisti che hanno portato grande lustro alla nostra terra.

Sostegno che si fa più forte se pensiamo che in questi ultimi anni, a seguito del proliferare di altri e più moderni indirizzi di studio, il Liceo Classico ha subito un calo rilevante delle sue iscrizioni, tanto che in alcune realtà locali sta addirittura rischiando l’estinzione.

Non possiamo permettere che ciò accada in quanto il Liceo Classico, nella “biodiversità” degli indirizzi di studio del mondo della scuola, costituisce un elemento di indiscussa ed ineguagliabile ricchezza culturale senza il quale anche il progresso scientifico rischia di diventare sterile e privo di quell’Umanesimo che garantisce l’alleanza della Scienza e del Progresso tecnologico con l’Uomo.

Siano quindi gli studenti che scelgono questo indirizzo di studio la nuova linfa che possa dare rinnovata energia al glorioso e storicoLiceo Classico “Matteo Tondi” di San Severo.

A loro la nostra gratitudine e per loro ogni nostro sforzo!

Appuntamento dunque a venerdì 28 maggio, dalle ore 16.00, quando la luce della Cultura illuminerà la Notte.

In diretta streaming, sul Canale Youtubehttps://www.youtube.com/channel/UCUX4M3Vtj8CdsYyM8wtcGUg/featured

Altri articoli

Back to top button