Comunicati

Quando la “politica perde … anche il senso del pudore”.

Come candidata all’Assemblea Nazionale PD, mozione Renzi,  che vedrà l’elezione del Segretario Nazionale alle primarie del 30 aprile ’17 , oltre che come Dirigente del PD , mi sento di chiedere scusa alla mia CittàSan Severo , ai miei concittadini  , feriti nel profondo dall’ondata di crimine che ci ha visto tutti vittime , comprese le forze dell’ordine , alle quali va il ringraziamento di Noi tutti, per l’ennesima ritrovata “folcloristica”  del duo Emiliano&Miglio.

 A ridosso delle primarie PD viene organizzato una manifestazione che vede non protagonisti i temi ed eventualmente gli interventi da fare per contrastare la criminalità , ma musica , cantanti , attori e perché no anche una “pizzica”.

Conosciamo tutti l’ “estrosità “ di Michele Emiliano ,e per chi è in perenne campagna elettorale come lui,  per restare a galla    deve pensarne una più del diavolo, ma questa volta No, non a spese Nostre e della Nostra Comunità.

 Sappiamo bene che quando il suo” Piede” tocca terra , pensa sia terra di conquista.

La Nostra bella San Severo che lo ha accolto come già  Assessore alla legalità nel 2014 ,che del suo mandato non ha lasciato traccia , scaldando la sedia al suo successore , che ha ereditato la sua stessa linea politica; con il tempo ha imparato a conoscerlo e per alcuni anche ad evitarlo, la competizione elettorale del 30 Aprile, che lo vede candidato alla segreteria nazionale , situazione difficile e precaria per lui, che lo ha già visto all’interno delle convenzioni Pd del 2 aprile ’17 arrivare “terzo”, è a livello nazionale è in capitanata , non più roccaforte per lui,  probabilmente gli ha dato un pò alla testa, e devo dire che questa ritrovata del 25 aprile ’17 contro la criminalità, ad una settimana  dalle primarie è  uno schiaffo alla moralità della   nostra città , un’ offesa all’intelligenza dei sanseveresi e soprattutto una caduta di stile per lui , che lo fa apparire in   difficoltà politica ,da ultima spiaggia. San Severo per quanto possa avere un’amministrazione “Pinocchiesca” non è certo il Paese dei balocchi, i Sanseveresi nel consiglio regionale monotematico sulla criminalità del 20/03/2017 , hanno partecipato in non più di 20,   il resto una passerella per  addetti ai lavori, segnale che la città non dorme .

Gli “inseparabili” emiliano/miglio hanno fatto di questa città il loro “b&b politico”, senza progetti e senza futuro, riducendola per incapacità politica a fanalino di coda della capitanata. Questa “ tarantella”, ritrovata di cattivo gusto, non solleverà le sorti ormai segnati di entrambi, è nei fatti è  nei numeri, chiedo per cui, che per rispetto di Tutti, venga posticipata al 1°Maggio ,se così non sarà il dubbio della malafede per l’ennesima ritrovata elettorale  diventerà certezza , e ci attrezzeremo per questo.

Cosi, per ultimo mi sorgeva questa buffa domanda, ma alla manifestazione del 25 Aprile chi paga?

Mariella Romano

Altri articoli

Back to top button