ComunicatiPrima pagina

QUESTIONE CIMITERO COMUNALE DI APRICENA: PROVIAMO A FARE CHIAREZZA!

In questi giorni l’argomento è diventato oggetto di accesa discussione nella nostra città. Ho avuto un confronto con l’Amministrazione comunale per poter affrontare l’argomento con maggiore cognizione di causa. Ciò che ho appreso è che non c’è alcuna intenzione di privatizzare il campo santo. Il Cimitero è e resterà un bene pubblico. Il project financing, di cui il Consiglio comunale ha dichiarato la pubblica utilità, riguarda la gestione centralizzata dei servizi cimiteriali da parte di un’unica impresa privata, (al momento  ci sono già diverse  imprese private che hanno in gestione alcuni servizi cimiteriali) che si occuperà inoltre della realizzazione di 2500 nuovi loculi, con importanti lavori di espansione dell’area cimiteriale e connesse opere di urbanizzazione.
Il privato non acquisisce il bene pubblico, lo gestisce e garantisce un investimento (difficile da realizzare per un ente pubblico come il Comune) che viene recuperato successivamente con la vendita dei loculi (che per legge deve finanziarne la costruzione).
Ciò detto, da una gestione centralizzata e dedicata ai servizi cimiteriali, potrebbero derivare vantaggi per i nostri concittadini. Inoltre l’Amministrazione ha dichiarato più volte che non ci saranno aumenti del costo dei loculi rispetto all’attuale, non ho ragione di credere il contrario.
Con molta serenità vi invito ad analizzare i dati che sono in possesso delle forze politiche e con un piccolo sforzo provare ad evitare quelle tifoserie che sono spesso controproducenti.
In ogni caso nelle prossime settimane seguirò la questione e vi terrò aggiornati sugli sviluppi più importanti.
Veronica Buono

Altri articoli

Back to top button