Comunicati

Rachele Occhionero: “Comune di Foggia vigili sui fondi regionali per i parchi giochi”

“Vigileremo e faremo quanto necessario affinché la nostra città possa usufruire di questa importante opportunità”. Così Rachele Occhionero, presidente del “comitato cittadino per i Parchi Giochi” in merito alla recente approvazione, da parte della Giunta Regionale, del “Regolamento per l’adeguamento dei parchi giochi comunali alle esigenze dei bambini con disabilità”, ai sensi dell’articolo 18 della Legge Regionale n. 23/2016. L’atto regionale istituisce un Fondo destinato al rimborso delle spese sostenute dai Comuni che intendano favorire la piena integrazione dei bambini con disabilità mediante l’inserimento, nei parchi gioco, di attrezzature da tutti utilizzabili. Per favorire la progettazione e la realizzazione di questo progetto, il Fondo ha una dotazione di 150mila euro. Il Regolamento passato all’esame dell’Esecutivo, indica le tipologie degli interventi finanziabili, i criteri di valutazione e l’entità massima del finanziamento concedibile ad ogni Comune. Il bando relativo al Regolamento sarà pubblicato nel mese di gennaio 2017. “Foggia ha un patrimonio di primo piano in materia di aree verdi e parchi giochi. Perciò è importante vigilare affinché il capoluogo dauno sia “ricompreso” in questo circuito virtuoso. Chiediamo al comune di Foggia di fare altrettanto, sia supervisionando tutto il percorso tecnico-istituzionale, sia approntando tutti gli adempimenti e le misure necessarie per non lasciarci sfuggire questa opportunità. Abbiamo la possibilità di far fare a Foggia un netto salto di qualità in tema di ambiente, qualità della vita e superamento delle barriere architettoniche restituendo ai nostri polmoni verdi di prestigio (Cep, San Pio X e Villa Comunale) la loro piena operatività. Ora sta a noi fare le scelte giuste anche e soprattutto per i nostri figli”, conclude Occhionero

 

Altri articoli

Pulsante per tornare all'inizio