ComunicatiPrima pagina

RAPINA DI MARINA DI LESINA: IL RUOLO DELLA VIGILANZA PRIVATA

della REDAZIONE GAZZETTA

Ci sembra giusto aggiungere una ulteriore precisazione a margine della rapina alla tabaccheria di Marina di Lesina di due giorni fa che ha fatto registrare l’arresto dei due giovanissimi rapinatori ((e l’apertura della caccia ai complici tuttora uccelli di bosco!)). Un aiuto determinante per la cattura dei responsabili è stato posto in essere dal Consorzio di Vigilianza nottuna e diurna di Lesina, da decenni egregiamente diretto da PRIMIANO D’APOTE, attraverso l’azione efficace e fulminea di due agenti dell’Istituto di vigilanza privata GLOBAL SECURITY. A tutti loro, come ai due poliziotti fuori servizio che hanno di fatto arrestato i due rapinatori, il più vivo grazie di tutta la gente che vive o villeggia a Marina di Lesina e che dopo questa prova di efficacia operativa si sente più protetta.

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button